Pd, la Romagna sta con Renzi, l'Emilia con Cuperlo

La Romagna sta con Matteo Renzi, contro un'Emilia più schierata con Gianni Cuperlo. E' l'esito "geografico" in Emilia-Romagna del voto per la scelta del segretario nazionale del Pd di domenica 17 novembre

La Romagna sta con Matteo Renzi, contro un'Emilia più schierata con Gianni Cuperlo. E' l'esito “geografico” in Emilia-Romagna del voto nei circoli per la scelta del segretario nazionale del Pd di domenica 17 novembre. A impedire la proclamazione di un risultato definitivo è Ravenna e il suo territorio, che ha avuto una deroga per votare fino a lunedì sera in 11 circoli. Tuttavia, se si tiene conto che fino ad ora nel Ravennate ha prevalso Cuperlo è probabile che sarà lui il “vincitore” in Emilia-Romagna.

Resta tuttavia il punto interrogativo: Cuperlo e Renzi, infatti, sono vicinissimi e mancano ancora undici congressi di circolo della provincia di Ravenna (ai quali è stata concessa una deroga per votare stasera, per motivi organizzativi) che potrebbero modificare il risultato. Il vantaggio, per Cuperlo, pare rassicurante, circa 300 voti. In definitiva in Emilia-Romagna Cuperlo dovrebbe quindi attestarsi poco sopra il 43% dei voti, mentre Renzi poco sotto il 43%. Civati è terzo, più staccato, sotto al 12%. In Emilia-Romagna hanno votato circa 27mila iscritti, qualche migliaio in meno rispetto ai congressi per l'elezione del segretario provinciale del mese scorso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cuperlo ha conquistato Bologna e Modena, le due federazioni più grandi, mentre Renzi ha trionfato a Rimini, Forlì, Cesena, Imola, Ferrara, Reggio Emilia e Piacenza. A Parma c'è praticamente un pareggio. A Ravenna Cuperlo è invece in vantaggio di una ventina di voti e, in questo caso, gli undici circoli che si riuniranno lunedì sera potrebbero ribaltare l'esito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stoppati dal lockdown, ora possono partire: "Abbiamo fatto anche gli artigiani per il nostro locale"

  • Addio a Tinin Mantegazza, "Cesenatico perde un artista e un creativo incredibile"

  • Coronavirus, un nuovo caso di positività: quelli totali da inizio emergenza sono 783

  • Covid-19, un nuovo caso a Cesena, in regione il 74% dei malati ha sconfitto il virus

  • Il bollettino sul virus, un nuovo caso a Cesena. I tamponi certificano altri 21 guariti

  • Rifornivano di droga le piazze del Cesenate, la Polizia blocca la banda di pusher: 4 arresti

Torna su
CesenaToday è in caricamento