Pass invalidi, Angeli (Pli) difende la Celletti (LN): "Strumentalizzazione"

"La vicenda incresciosa dei consiglieri comunali coinvolti nell'uso improprio di Pass per invalidi è, a quanto pare, diventata un caso politico", afferma Stefano Angeli, segretario provinciale del Pli

“La vicenda incresciosa dei consiglieri comunali coinvolti nell’uso improprio di Pass per invalidi è, a quanto pare, diventata un caso politico - afferma Stefano Angeli, segretario provinciale del Pli - Non v’è dubbio che si sia trattato di una grossa leggerezza della quale le due consigliere coinvolte avrebbero dovuto, come hanno fatto in parte, chiedere scusa ai cittadini, magari senza prefigurare complotti, ma di cui mi pare si stia cogliendo l’occasione per fare della strumentalizzazione a buon mercato”.

“Conosco da molti anni, ad esempio, Antonella Celletti e so che scusarsi non è decisamente parte del suo carattere, se me lo avesse chiesto le avrei consigliato di farlo senza se e senza ma, per un errore grave che probabilmente pagherà caro politicamente. - continua Angeli - Dal punto di vista politico oggi siamo lontanissimi, non condivido molte delle scelte da lei fatte e trovo che la Lega Nord sia sempre più spesso una forza politica di pura demagogia di nessun contenuto. Però so anche che Antonella è una persona per bene che fa politica per passione e
 non  certo per tornaconto personale. Per questo trovo inappropriato che proprio il sindaco Paolo Lucchi in prima persona si esponga a chiedere le dimissioni di un capogruppo d’opposizione, mi pare che sia un tentativo di cogliere l’occasione per tacitare una delle pochissime voci fuori dal coro in città”.

“Mi pare anche che da parte del Pd si faccia del moralismo assolutamente fuori luogo per un partito che le sue magagne le ha, le ha avute e certamente di dimensioni enormemente più grosse. - conclude, l'esponente del Pli - Invito tutti quindi a guardare di più alla trave nel proprio occhio piuttosto che alla pagliuzza in quello altrui, magari riportando il dibattito politico su cose più importanti quali l’applicazione dell’Imu che potrebbe provocare, nella misura presentata dall’amministrazione, un danno sostanziale al tessuto economico e produttivo locale”.

Potrebbe interessarti

  • Il sapore dell'estate: 5 ristoranti in cui assaporare la cucina di pesce a Cesena

  • Power nap: 20 minuti per ripartire alla carica

  • Microonde pulito e profumato: 3 ricette naturali

  • Home staging: come vendere casa in fretta, con un piccolo investimento

I più letti della settimana

  • Violento scontro con il camion, la coppia salta giù dalla moto prima dell'impatto

  • Violento schianto nella notte in autostrada: due morti e tre feriti

  • Il terribile schianto mentre andava al lavoro, spezzata la vita del giovane aiuto cuoco

  • Trema la terra: scossa di terremoto, in tanti lanciano l'allarme sui social

  • Ennesima sciagura stradale: giovane scooterista perde la vita nello scontro con un furgone

  • Si schianta con la moto contro un albero, perde la vita un 48enne cesenate

Torna su
CesenaToday è in caricamento