Primarie del Partito Democratico, ecco come si posizionano i "big" della politica cesenate

Giovedì scorso si è tenuto il primo incontro del comitato pro Renzi e sembra che la maggior parte delle principali figure istituzionali abbiano risposto positivamente

Malgrado lo scenario modificato dalle ultime vicende politiche e le scissioni che hanno sezionato il partito, i big del Pd di Cesena non abbandonano l'ex premier e si schierano quasi tutti con lui. Giovedì scorso si è tenuto il primo incontro del comitato pro Renzi e sembra che la maggior parte delle principali figure istituzionali abbiano risposto positivamente: dalla senatrice Mara Valdinosi al sindaco Paolo Lucchi, dall'europarlamentare Damiano Zoffoli a Sandro Gozi, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri, da Lia Montalti, consigliere regionale, a Fabrizio Landi, segretario di Federazione del Pd.

CON RENZI - Hanno firmato un docuimento di sostegno all'ex premier Matteo Renzi Carlo Battistini (Vice-sindaco Cesena), Ermes Battistini (Sindaco Longiano), Simona Benedetti (Assessore Cesena), Massimo Bulbi (Sindaco Roncofreddo), Nicola Dellapasqua (Vice-sindaco Savignano), Luciana Garbuglia (Sindaco San Mauro Pascoli), Filippo Giovannini (Sindaco Savignano sul Rubicone) , Sandro Gozi (Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri), Paolo Lucchi (Sindaco Cesena), Fabio Molari (Sindaco Montiano), Lia Montalti (Consigliera regionale), Maura Pazzaglia (Assessore Savignano sul Rubicone), Monica Rossi (Sindaco Mercato Saraceno), Chiara Santero (Vice-presidente Provincia FC), Stefano Tappi (Assessore Cesenatico)
Mara Valdinosi (Senatrice), Damiano Zoffoli (Europarlamentare).

Spiegano i firmatari del documento: "Crediamo che il PD debba essere un partito aperto, plurale ed unito. Infatti solo attraverso il confronto tra idee diverse è possibile rappresentare una comunità ampia e complessa, come quella in cui viviamo, ed aspirare a quella vocazione maggioritaria per la quale il Partito democratico è nato. Noi crediamo fortemente in una comunità che accolga la differenza di vedute come potenzialità da valorizzare. Citando Maurizio Martina, Ministro delle Politiche Agricole "Diversi e uniti è possibile: il PD è nato proprio per questo". Vogliamo ripartire dalle idee e dalle proposte, mettendo al centro le esperienze maturate nei territori, dando ascolto e spazio alle persone che ogni giorno, nel territorio si impegnano e fanno politica per la comunità, con spirito di servizio, generosità e passione. L'Italia ha più che mai bisogno di una forza di sinistra riformista, capace di contrastare i populismi e le forze nazionaliste. Oggi siamo entrati in una fase nuova, segnata da maggiore incertezza e da tanti tentativi di ripristinare lo status quo. Noi non siamo disposti a tornare al passato: dobbiamo andare avanti.
Avanti nella ricerca di una crescita più giusta ed equa, che sappia aiutare chi è in difficoltà e si sente escluso.
Avanti nella difesa dei valori cui non possiamo rinunciare: uguaglianza, giustizia sociale, equità, diritti, solidarietà, Europa. Avanti nella costruzione di un partito innovativo e accogliente, capace di misurarsi con la società attuale senza rinunciare a confronto e dialogo. Noi siamo convinti che Matteo Renzi rappresenti la proposta migliore per andare avanti. Vogliamo parlare di politica e fare politica, su ogni territorio e con tutti coloro che condividono questo impegno. Sosteniamo Matteo Renzi come segretario, per un nuovo inizio e per andare avanti".

CON EMILIANO - Nessuna notizia, invece, per quanto riguarda la nascita di un eventuale comitato locale pro Emiliano, ma non escluso che ci sia una parte minoritaria che stia lavorando per sostenere la linea del presidente della Regione Puglia. 

CON ORLANDO - Diverso il discorso per Andrea Orlando che, a Cesena, sarà sostenuto - e non è una novità - dal parlamentare Enzo Lattuca che ha già iniziato a lavorare per il comitato anche se, visti i tempi stretti (45 giorni circa alle Primarie) e i vari impegni a cui dovranno far fronte i  principali protagonisti, prevede che i comitati non saranno qualcosa di molto strutturato, ma situazioni più estemporanee, utili comunque per chiarire le idee a tutti coloro che hanno ancora qualche curiosità da soddisfare. Con Orlando dovrebbero schierarsi anche Matteo Gozzoli, sindaco di Cesenatico e il capogruppo del Pd in consiglio comunale a Cesena, Davide Ceccaroni. A questo proposito venerdì debutterà l'attività del comitato pro Orlando con l'intervento nella sede del Partito Democratico dell'onorevole Sandra Zampa. L'incontro è  aperta a tutti i tesserati.  
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in campagna, finisce sotto le ruote del trattore: muore un agricoltore

  • Rientra a casa e trova il rapinatore col coltello: "Io e te andiamo a prelevare". Lo salva il vigilante

  • Ladri scatenati nella notte, le telecamere riprendono la 'banda' dei camioncini da lavoro

  • Le temperature calano a picco: in arrivo vento e temporali: l'allerta meteo

  • Temporali violenti nella notte, il fulmine sfiora la casa: "Spavento e danni nella mia camera"

  • Camion in fiamme sulla E45, domato l'incendio: strada chiusa in direzione sud

Torna su
CesenaToday è in caricamento