Parcheggi, Lega: "Aspettiamo i dati sulla riorganizzazione, non 'blindare' il centro"

"E' vitale il risicato posteggio delle Tre Piazze (Almerici, Bufalini e Fabbri) che la Giunta Lattuca, in perfetta continuità con le Giunte di Paolo Lucchi, vuole cancellare"

“L’assessore Francesca Lucchi afferma che il centro storico non si deve trasformare in un ‘gigantesco parcheggio’. Ma quando mai lo è stato? Non crediamo che l’ex parcheggio di piazza della Libertà potesse essere scambiato per uno smisurato raccoglitore di auto, tuttavia i suoi 80 stalli servivano, eccome. Come è vitale il risicato posteggio delle Tre Piazze (Almerici, Bufalini e Fabbri) che la Giunta Lattuca, in perfetta continuità con le Giunte di Paolo Lucchi, vuole cancellare, senza curarsi delle ricadute per residenti, rete commerciale e artigianale e proprietari". Lo affermano in una nota i consiglieri comunali del Gruppo Lega.

"Chiarisca Lucchi - proseguono i consiglieri - quali siano i vantaggi nell’abitare in centro storico. O se, al contrario, non sia chi vi risiede a svolgere un servizio meritorio a favore di tutta la città, evitando degrado, desertificazione, ammaloramento degli edifici. Non a caso i cartelli ‘vendesi’ sono così fitti nel cuore della città. E non a caso tanti esercizi commerciali hanno chiuso i battenti. I dati che ricordiamo  sono gli oltre 5.000 permessi per entrare in centro storico a fronte di poche centinaia di stalli a disposizione, molti dedicati al carico e scarico. L’altro dato è il costo del permesso (90 euro all’anno) per i residenti senza garage, ovvero la stragrande maggioranza. Questi cesenati, dunque, oltre al disagio di abitare in un’area dove è difficilissimo parcheggiare, devono ‘pagare’ per arrivare a casa propria, lasciando l’auto a grandi distanze, dopo aver girato invano per trovare uno stallo libero più vicino. Aspettiamo le linee guida di questa riorganizzazione, che, auspichiamo, siano analizzate attentamente da tutti gli attori interessati. Non vorremmo che ci si ritrovasse, inconsapevolmente, in un centro storico blindato e inaccessibile e quindi invivibile”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre va in bici viene colpito da un'auto: è gravissimo

  • In funzione da lunedì, ecco dove saranno i 3 T-Red: "Per ridurre gli incidenti negli incroci pericolosi"

  • Dopo il lockdown il bar non riapre più: "A queste condizioni non possiamo andare avanti"

  • Il tragico incidente in bici, è morto dopo due giorni di agonia l'agente di Polizia

  • Coronavirus, nel cesenate tre nuovi casi e nessun decesso

  • Drammatico schianto nella notte sull'A14: perde la vita un cinquantenne

Torna su
CesenaToday è in caricamento