Lucchi a Salotto Blu freddo su alleanza Pd-M5S: "Servirebbero programmi comuni"

L'ex sindaco è da una decina di giorni il nuovo amministratore delegato della società di servizi alle imprese di Lega Coop Romagna

Paolo Lucchi ha scelto, almeno per il momento, di abbandonare la politica. Dopo un mandato in Consiglio regionale e un decennio trascorso alla guida del Comune di Cesena torna quindi all'interno del sistema imprenditoriale nonostante, assicurano i ben informati, le offerte ricevute per rimanere in politica con ruoli tutt'altro che marginali. 

Lucchi è infatti da una decina di giorni il nuovo amministratore delegato della societa di servizi alle imprese di Lega Coop Romagna, attività che non gli è sconosciuta essendo lui stato per diversi anni Direttore della Confesercenti cesenate. Conversando a VideoRegione con Mario Russomanno, Lucchi, per il quale qualcuno aveva anche ipotizzato il ruolo di assessore regionale, si è mostrato cauto, per non dire freddo, sulla paventata strategia di avvicinamento tra democratici e pentastellati in vista delle prossime elezioni regionali. Ha invece ribadito la necessità di dare vita con urgenza a un sistema integrato della Romagna che veda nelle pubbliche amministrazioni soggetti promotori. La trasmissione andrà in onda mercoledì alle 23:15. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La notte trasgressiva a tre col transessuale finisce a sassate: nei guai coppia di fidanzati

  • Vinse 500mila euro al gratta e vinci, ora apre un'osteria "come quelle di una volta"

  • Operazione incredibile al "Bufalini": musicista operato al cervello mentre suona il pianoforte

  • Savio in piena, frane in collina ed allagamenti in riviera: il maltempo fa paura

  • La colpisce con lo specchietto mentre cammina sul ciglio della via Emilia: anziana ferita

  • Scirocco e alta marea a Cesenatico, gli stabilimenti spariscono. "Acqua in strada a Valverde"

Torna su
CesenaToday è in caricamento