L'incontro di Cesena Siamo Noi (con Casa Pound) si è tenuto senza sinistra: "Ci spiace per chi non c'era"

Già nel primo pomeriggio di giovedì, infatti, si era sparsa la voce che all'incontro della serata avrebbero partecipato anche i rappresentanti di Casa Pound e così, primo Lattuca e poi le altre formazioni di sinistra hanno declinato l'invito

"Ci dispiace per chi non è venuto perché, pur rispettando la posizione presa, non ha potuto apprezzare i numerosi interventi che hanno ricordato con esempi concreti la cultura del dialogo e della partecipazione necessarie a ricostruire una comunità unita".  Lo scrive gruppo di Cesena SiAmo Noi a proposito della serata di giovedì al Ridotto, che si è comunque tenuta, disertata dal Pd, Cesena Aperta, Cesena in Comune, Cesena 2024 e da altri gruppi della sinistra per via dell'invito esteso anche a Casa Pound. Alla fine la formazione politica di estrema destra era presente all'incontro. Presenti anche Pri, Liberaldemocratici, Forza Italia, Libera Cesena, ma anche Possibile, Socialisti ed Ermes Zattoni di Sinistra Italiana, questi ultimi tre non hanno seguito Lattuca e il Pd nella scelta di disertare l'incontro.

Già nel primo pomeriggio di giovedì, infatti, si era sparsa la voce che all'incontro della serata avrebbero partecipato anche i rappresentanti di Casa Pound e così, primo Lattuca, poi a seguire molti altri rappresentanti di partiti e movimenti cesenati, sui social network hanno declinato l'invito, sottolineando l'incompatibilità a partecipare a un incontro insieme a esponenti del movimento di estrema destra. Il gruppo di Cesena SiAmo Noi, forse non aspettandosi una tale polemica, sempre su Fb ha comunque immediatamente ribadito la posizione presa, ovvero quella di far partecipare tutti al dialogo per una città nuova, nessuno escluso, mantenendo saldi anche durante la serata i suoi principi e ricordando come sia proprio "la scarsa partecipazione alla vita pubblica cittadina lasci spazio a derive totalitarie che condanniamo fermamente". 

"Abbiamo invitato tutti - spiega Cesena SiAmo Noi - considerando la onnicomprensività del termine "tutti", lasciando alla libertà e sensibilità dei vari gruppi di scegliere di partecipare ad una assemblea proposta da Cesena Siamo Noi che ha una carta dei valori con una posizione molto netta riguardo alla nostra carta costituzionale e all'antifascismo. Pertanto non era nello spirito di questa serata stabilire esclusioni a gruppi che pure hanno posizioni e forme antagoniste ed inaccettabili ad aspetti fondamentali e discriminanti della carta costituzionale e della vita civile".
"È stata un'ottima serata di confronto e promozione di valori positivi - continua  il comunicato - I comitati civici hanno portato l'esperienza dal territorio proponendo esempi concreti e chiedendo di essere maggiormente coinvolti. I gruppi politici intervenuti hanno condiviso la necessità di tornare a rieleggere i rappresentanti di Quartieri dando loro maggiori funzioni e autonomia".

"Vi sono state inoltre preziosissime testimonianze da parte del rappresentante provinciale dell'Associazione nazionale sordomuti che ha ricordato l'importanza dell'accessibilità alla vita pubblica di persone con disabilità. Molto apprezzato è stato anche l'intervento di Marino Savoia che ha ribadito la necessità che tutti i gruppi politici si facciano carico di fare investimenti per la rimozione delle barriere architettoniche ai disabili, applicando le leggi già previste. Cesena Siamo Noi ha lanciato molte idee per recuperare una comunità attiva, dai patti di collaborazione con i cittadini ai mercati di vicinato sino alla progettazione condivisa. Ha inoltre lanciato alla città sette punti programmatici distribuendo un volantino ed invitando i presenti ad offrire contributi e commenti. Crediamo che sia stata una pagina importante di confronto politico nella sua accezione più alta, per l'ampiezza e intensità degli interventi, per lo spirito di libertà e franchezza che si è respirato, per il desiderio di esserci, di partecipare, di contribuire a disegnare la città dei prossimi anni". 
 

Potrebbe interessarti

  • 5 trucchi per sopravvivere all'estate senza aria condizionata

  • Aperitivi all'aperto a Cesena: ecco la top 5

  • Sagre di Romagna a giugno: gli appuntamenti più gustosi tra Cesena, Forlì e Ravenna

  • Controllo caldaie, le informazioni su pulizia e controlli fumi

I più letti della settimana

  • Ballottaggio, Enzo Lattuca trionfa a Cesena con il 55,74%. Giovannini si conferma sindaco di Savignano

  • Travolta sulle strisce mentre porta a spasso il cagnolino: inutile la corsa al Bufalini

  • Dopo lo schianto contro una macchina agricola finisce nel fosso: muore all'ospedale

  • Cesena non cambia, notte di festa per Lattuca: "Una città che guarda al futuro e non al passato"

  • Ecco il nuovo consiglio comunale, una maggioranza consistente per il neosindaco Enzo Lattuca

  • Lattuca alza il sipario sulla nuova giunta: ecco la squadra dei suoi assessori

Torna su
CesenaToday è in caricamento