"Italia in Comune" sbarca a Cesena: "Noi alternativa realistica al blocco Lega-M5S"

E' nata la sezione cesenate del nuovo movimento politico lanciato dal sindaco di Parma Pizzarotti

Prende ufficialmente il via, anche a Cesena, il progetto politico di "Italia in Comune", il neonato partito che vede la leadership del sindaco di Parma Federico Pizzarotti. Una riunione nella serata di martedì ha portato alla costituzione della sezione cesenate con la nomina di Gianluca Amadio come coordinatore e Marco Giangrandi come presidente.

"Circa un mese fa è venuto qui a Cesena il sindaco di Parma Federico Pizzarotti - spiega il presidente della sezione cesenate Giangrandi - e ci ha illustrato il progetto politico e soprattutto la Carta dei Valori. Ci ha convinto e ci è piaciuta molto la visione collegiale del partito, la volontà di sfruttare le competenze delle persone e lo sharing delle informazioni tra i sindaci".

"Con la nomina degli organi direttivi - prosegue Giangrandi - Cesena è una delle prime città a a partire. Ovviamente siamo in una fase iniziale, ci stiamo strutturando e vogliamo portare dei benefici alla città. Alle prossime elezioni, come già anticipato, appoggeremo Cesena Siamo Noi, perché siamo assolutamente in sintonia con le loro idee. Si può fare tanto a livello locale, basti pensare al progetto portato avanti da Pizzarotti sulla raccolta differenziata post-inceneritore".

L'obiettivo di "Italia in Comune" è creare - conclude Giangrandi - un'alternativa realistica al blocco formato da Lega e M5S, creando una confederazione di liste civiche tra i sindaci che aderiranno al nostro progetto"

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    E45,la riapertura ai mezzi pesanti non c'è: ci sarà una protesta dei Tir Lumaca

  • Economia

    Piano anti-crisi contro i fallimenti aziendali: in tre anni assistite da Confcommercio oltre 150 imprese

  • Cronaca

    Continua la missione del libro a favore della restauro dei Codici Malatestiani

  • Cronaca

    Poche piogge e temperature anomale: fino al 2 aprile lo "stato di attenzione" per incendi boschivi

I più letti della settimana

  • Colpito da un malore fatale esce di strada con l'auto: muore 62enne

  • Falciato da un'auto mentre attraversa la strada sul ponte, muore un anziano

  • Hanno il pallino del commercio: fanno rinascere l'ex Matrix, ma non sarà un bar

  • "Pronto Alice Pignatti? Lei non è in regola coi vaccini": gaffe del Comune con la mamma-simbolo

  • Il finto tecnico del gas simula un cantiere e raggira tutte le persone in strada: truffata un'anziana

  • Dopo 34 anni lascia via Battisti: 300 metri cambiano in meglio la vita di una commerciante

Torna su
CesenaToday è in caricamento