"Il monumento ai caduti è in stato di degrado e incuria", arriva un'interrogazione

Cambia Mercato e Fratelli d'Italia sollevano il caso a Mercato Saraceno: "Il monumento versa in grave stato d'incuria"

Il consigliere comunale di “Cambia Mercato” e membro di Fratelli d’Italia Nicholas Pellegrini, ha presentato un’interrogazione al Comune di Mercato Saraceno sul degrado del Monumento ai caduti di Via Saffi. Come spiega il giovane consigliere: “il monumento ai caduti sito in via Aurelio Saffi è stato posto all’imperitura memoria dei concittadini che hanno sacrificato la propria vita nel corso delle due guerre, i quali sono idealmente rappresentati in quel luogo simbolo della nostra storia”.

Riprendendo la legge n.3 del 3 marzo 2016 della regione Emilia Romagna in cui si sottolinea l’importanza della promozione della storia del ‘900, Pellegrini constata che “il monumento al giorno d’oggi versa purtroppo in una grave condizione di degrado tanto che le iscrizioni commemorative poste sulla lapide sono diventate quasi illeggibili ed il basamento risulta essere in gran parte ammalorato”.

monumento caduti mercato saraceno-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da qui la richiesta al Sindaco Monica Rossi e all’Assessore di riferimento per sapere “se la Giunta è a conoscenza dello stato d’ incuria in cui versa il monumento e, in caso di risposta affermativa, la motivazione per cui finora l’ Amministrazione comunale non è ancora intervenuta”.
"Sorge spontaneo domandarsi quanto tempo bisognerà aspettare per il recupero le monumento anche per ridare onore alla memoria dei caduti” intervenendo in tempo per le prossime celebrazioni del 4 novembre 2019 in onore delle Forze Armate”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stoppati dal lockdown, ora possono partire: "Abbiamo fatto anche gli artigiani per il nostro locale"

  • Addio a Tinin Mantegazza, "Cesenatico perde un artista e un creativo incredibile"

  • Coronavirus, un nuovo caso di positività: quelli totali da inizio emergenza sono 783

  • Covid-19, un nuovo caso a Cesena, in regione il 74% dei malati ha sconfitto il virus

  • Il bollettino sul virus, un nuovo caso a Cesena. I tamponi certificano altri 21 guariti

  • Rifornivano di droga le piazze del Cesenate, la Polizia blocca la banda di pusher: 4 arresti

Torna su
CesenaToday è in caricamento