Icarus: "Spicca l’ultimo volo il nostro centro storico"

Lo dico con una battuta, penso proprio che con l'introduzione di Icaurs il nostro centro storico spiccherà l'ultimo volo, senza ritorno purtroppo!

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

Lo dico con una battuta, penso proprio che con l'introduzione di Icaurs il nostro centro storico spiccherà l'ultimo volo, senza ritorno purtroppo! Anche giovedì sera, nell'incontro organizzato dal Quartiere Centro Urbano, è emersa la completa fermezza da parte di questa giunta di andare avanti nonostante si siano sollevate parecchie voci di malcontento non solo da parte delle opposizioni, non solo da parte dei commercianti, ma anche da parte di qualche residente.

Il nostro Sindaco si affretta a dire che nulla cambierà rispetto alla situazione attuale e in effetti non ha tutti i torti, solo che lo stesso si dimentica di raccontare che con Icarus il Comune potrà avere a disposizione una bella cassa annuale di multe (qualcuno ieri sera facendo dei calcoli, poi non tanto improvvisati, parlava di 450 mila euro anno).

Nel corso della riunione il nostro primo cittadino ha respinto ai mittenti alcune proposte di modifica, ritenendole forse non degne di attenzione, e rimarcando, a volte in modo ridondante, il nostro atteggiamento come volutamente polemico e strumentale.

Atteggiamento quindi di chiusura per chi, in via pregiudiziale, è sordo alle esigenze dei cittadini e insegue invece schemi dettati da architetti che già hanno costretto la nostra città a spendere 200 mila euro per rifare parte della Piazza del Popolo.

Tutti i tasselli devono andare in ordine nel 2013; Icarus è uno di questi a cui seguirà la soppressione di Piazza della Libertà. Per il centro storico, l'ultimo volo, con Icaurs, è iniziato!

 

Marco Casali

Consigliere PDL

Quartiere Centro Urbano

 

 

Torna su
CesenaToday è in caricamento