Icarus, "inutile spesa per incassare con le multe"

Lo affermano Stefano Angeli e Ugo Vandelli, segretari regionale e comunale del Partito Liberale italiano

A nostro giudizio la presentazione fatta ieri (giovedì ndr), dal sindaco Paolo Lucchi e dall’assessore Maura Miserocchi, del sistema di controllo degli accessi al centro chiamato Icarus, o Sirio come si chiama altrove, non è stata per nulla convincente. - Lo affermano Stefano Angeli e Ugo Vandelli, segretari regionale e comunale del Partito Liberale italiano - Il sistema è piuttosto costoso, 270 mila euro di attrezzatura, più non quantificati costi per  metterla a punto, configurare le liste di coloro che comunque mantengono titolo per l’accesso al centro e renderlo operativo, più non specificati costi di gestione e