Lattuca pensa a una giunta giovane a trazione rosa, il toto assessori: i nomi caldi

Come sarà composta la nuova giunta guidata da Enzo Lattuca? Un nodo che il neosindaco vuole sciogliere il prima possibile

Dopo i festeggiamenti e l'insediamento a Palazzo Albornoz con tanto di passaggio di consegne con Paolo Lucchi, c'è grande curiosità per conoscere quale sarà la squadra di assessori che affiancherà Enzo Lattuca nel governo della città. Il nodo dovrebbe essere sciolto "il prima possibile", questa è l'intenzione del neosindaco di Cesena.

Prima del ballottaggio Lattuca ha annunciato che ogni forza politica della coalizione (anche chi non ha ottenuto consiglieri) avrà un assessore. Un annuncio lanciato dalla sede del Pri, che Lattuca ovviamente manterrà, insieme all'intenzione di varare una giunta giovane di sette membri con una forte componente rosa (probabile un 4 uomini e 3 donne). Il neosindaco ha chiesto a ciascuna lista una rosa di nomi (tra cui obbligatoriamente una donna). Una rosa molto ristretta tra cui sceglierà la persona giusta in base soprattutto alle competenze specifiche per il ruolo. Un assessore andra a Cesena 2024, uno al Pri, uno ad Articolo 1 - Mdp e uno ai Popolari per Cesena. Tre dovrebbero essere quelli del Partito democratico. Appare scontata la conferma di Francesca Lucchi (record di preferenze in casa Pd) all'ambiente. Nella lista del Partito democratico si fa il nome anche di Maria Laura Moretti, segretario comunale, candidata al consiglio ma non eletta. Un altro nome caldo è quello di Nicoletta Dall'Ara.

Per Cesena 2024 è praticamente sicuro il posto di Christian Castorri, assessore a sport e cultura con Lucchi. L'assessorato dovrebbe essere smembrato con Castorri che avrebbe in mano solo lo sport. Il suo nome è gettonato anche per la carica di vicesindaco ma non è escluso che possa spuntare una donna. Sul fronte Pri si parla dell'assessorato allo sviluppo economico, i papabili sono Luca Ferrini, molto attivo in campagna elettorale, spesso al fianco di Lattuca durante i festeggiamenti. Ma c'è anche l'esperto segretario regionale del partito Renato Lelli. Per Articolo 1 - Mdp potrebbe esserci la cultura: in lizza Elena Baredi, che però non sembra caldeggiare particolarmente il ruolo, e Carlo Verona. Ma non è escluso che alla fine ci sia una sorpresa. Per i Popolari per Cesena  è pronto un assessorato con delega alla famiglia. Gilberto Zoffoli in pole ma occhio a Carmelina Labruzzo, forte delle sue 365 preferenze.

Potrebbe interessarti

  • Formiche in casa? Ecco come tenerle lontane

  • Due soluzioni per avere sopracciglia perfette

  • Invitata al matrimonio estivo? Ecco i consigli sull'abbigliamento ideale

  • Non solo Malatestiana: tutte le biblioteche di Cesena

I più letti della settimana

  • Alta concentrazione di batteri in acqua, scatta il divieto di balneazione

  • Trenta pecore sbranate dai lupi: "Abbiamo paura anche per la nostra sicurezza"

  • Camion a rimorchio si ribalta: "Ennesimo incidente, strada stretta e pericolosa"

  • Violento scontro auto-moto sulla via Emilia: padre e figlio finiscono a terra

  • Tenta di rubare un televisore, arrestato nel parcheggio: scatta anche la sospensione del reddito di cittadinanza

  • Ciclista investito, corsa in ospedale con un codice di massima gravità

Torna su
CesenaToday è in caricamento