Gesturist, Morrone (Lega): "Il sindaco dia risposte ai cittadini"

"Accuse pesantissime che fanno male, ma è un obbligo verificare, ancor prima della Procura della Repubblica, se le tesi sostenute siano veritiere e meritino un approfondimento"

“Accuse pesantissime che fanno male, ma è un obbligo verificare, ancor prima della Procura della Repubblica, se le tesi sostenute siano veritiere e meritino un approfondimento”. Interviene in una nota il segretario provinciale della Lega Nord Forlì-Cesena, Jacopo Morrone, a seguito dell’esposto presentato dai Grillini sul caso Gesturist S.p.a. “Non si può certamente fare finta di nulla. E' perciò opportuno, per correttezza e trasparenza che il sindaco, Roberto Buda, e la sua giunta si adoperino per dare risposte immediate ai cesenaticensi.”

“Sarà quindi necessario chiarire e rendere pubblico il valore dei beni immobili posseduti dal Comune (Stabilimenti balneari, Camping Cesenatico, Domus Pompilia…) e il loro prezzo di vendita ai privati, specificando chi e come abbia beneficiato del presunto “diritto di prelazione”. “Richieste più che legittime - aggiunge Morrone – non ci vedo nulla di male.” “La neo amministrazione comunale, all’indomani della vittoria elettorale, si è ritrovata per le mani una delicata patata bollente da svariati milioni di euro, le cui operazioni finanziarie più rilevanti sono state commissionate dalla ex giunta Panzavolta. Mi sembra doveroso capire chi ha fatto cosa.”

“La Lega Nord ha espresso fin dall’inizio numerose perplessità sulla vicenda Gesturist ed ha provveduto a manifestarle nelle sedi opportune, ossia all’interno del neo insediato CDA di Cesenatico Servizi mediante il Consigliere Enrico Dall’Olio.”

“A dire il vero fino a questo momento, più o meno legittimamente, la partita è stata gestita in prima persona dal sindaco Buda e dal presidente Baldisserri congiuntamente a qualche ex dirigente di Gesturist, mettendo in disparte i restanti consiglieri del CDA e i partiti di maggioranza, attendiamo quindi un resoconto dettagliato del lavoro svolto dai vertici, e certamente chiederemo delucidazioni e chiarimenti anche per quanto riguarda la partita stipendi e i vociferati accordi con i Sindacati, dei quali il Movimento Lega Nord e suoi rappresentanti sul territorio ne sono all’oscuro. Sia ben chiaro  che a “scatola chiusa”  non voteremo un bel niente”, conclude Morrone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una passione grande per il Cesena, Savignano piange il suo barista: "Un tifoso vero"

  • Sospetta overdose, un 41enne trovato senza vita in un casolare di campagna

  • Violento scontro tra l'utilitaria e il camion, una ferita grave sull'E45

  • Autoerotismo in giro per la città: 15enne nei guai, diverse donne spaventate

  • Schianto tra due auto in galleria nel cantiere in E45: un ferito grave

  • Scontro all'incrocio, un'auto si cappotta e l'altra finisce contro il palo: tre feriti

Torna su
CesenaToday è in caricamento