Futuro dell'agricoltura, ne discute la lista 'Insieme per Longiano'

Mercoledì alle 21, presso la Sala San Girolamo, la lista Insieme per Longiano organizza un’ assemblea pubblica per discutere del futuro dell’agricoltura nello sviluppo locale

Mercoledì alle 21, presso la Sala San Girolamo, la lista Insieme per Longiano organizza un’ assemblea pubblica per discutere del futuro dell’agricoltura nello sviluppo locale. Interverranno Gian Luca Bagnara, Assessore provinciale agricoltura, Romeo Lombardi, presidente Alimos. Parteciperanno il candidato sindaco Ermes Battistini e tutti i candidati consiglieri della lista.

I membri di Insieme per Longiano ritengono che l’agricoltura rappresenti «per il nostro Comune, un patrimonio indispensabile per l'economia ed il territorio. Per questo l'amministrazione comunale deve necessariamente perseguire una politica di sostegno e sviluppo verso tutte le realtà imprenditoriali agricole ad ogni livello. Difatti il lavoro agricolo può rappresentare una delle risposte alla disoccupazione crescente e la produzione locale, se adeguatamente sostenuta, può garantire i consumatori sulla qualità dei prodotti e offrire certezze sulla loro provenienza».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il tema occupa una parte importante del programma elettorale. Insieme per Longiano si impegnerà a «promuovere i prodotti agricoli di qualità del territorio e della tradizione, sostenere i giovani agricoltori mediante l'organizzazione di corsi di formazione ed informazione per l'accesso ai finanziamenti e convenzioni con istituti di credito, promuovere il passaggio ad una agricoltura biologica, favorendo la nascita o la riconversione delle aziende agricole, favorire l'unione degli imprenditori (gruppi di acquisto, sinergie nella vendita), valorizzare le risorse del territorio offrendo proposte coordinate e articolate (dai prodotti di qualità alla fattoria didattica, dall’accoglienza all’ enogastronomia) per incoraggiare il turismo agricolo-culturale, erogare contributi economici per la messa in sicurezza delle attrezzature agricole». Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tragico incidente in bici, è morto dopo due giorni di agonia l'agente di Polizia

  • Tragedia sulla spiaggia di Cesenatico, trovata riversa nell'acqua: muore l'anziana turista

  • Cesenatico, dalle spiagge libere alle aree polifunzionali: ecco l'ordinanza balneare anti-Covid

  • Fischietti di San Giovanni e mazzetti di lavanda, sarà una festa sobria ma ci sarà

  • Coronavirus, un nuovo caso di positività: quelli totali da inizio emergenza sono 783

  • Addio a Tinin Mantegazza, "Cesenatico perde un artista e un creativo incredibile"

Torna su
CesenaToday è in caricamento