Elezioni, Romagna "in rete": "Dobbiamo continuare ad investire in infrastrutture"

Giovedì sono in programma a Cesena due appuntamenti di campagna elettorale per Landi

"Dobbiamo continuare ad investire in infrastrutture". E' quanto afferma Fabrizio Landi, candidato Pd alla Camera dei Deputati. "C’è un punto del programma del Partito Democratico dal titolo “Investire sull’Italia”, che ritengo profondamente strategico anche per lo sviluppo della nostra Romagna - evidenzia l'esponente dem -. I principali investimenti su cui punta il Pd, dopo essere finalmente riusciti, nella passata legislatura, a sbloccare gli investimenti e le progettualità locali ferme da anni a causa del patto di stabilità, sono da leggere in un’ottica di sviluppo sostenibile: banda larga, alta velocità ferroviaria e treni pendolari, grandi ciclovie e piste ciclabili, trasporto pubblico locale, lotta al dissesto idrogeologico".

Per Landi si tratta di "elementi fondamentali anche in Romagna, dove la necessità della banda larga è particolarmente sentita sui paesi delle nostre montagne, in particolare su tutta la dorsale appenninica di Forlì, Cesena e Rimini, per poter mantenere posti di lavoro anche nei borghi più piccoli; dove abbiamo bisogno di investimenti sulla metropolitana di costa e sulla rete dell’alta velocità nazionale anche in Romagna, per dare una risposta di mobilità più efficiente ai tanti turisti; dove la ciclovia sulla dorsale adriatica romagnola e quella di collegamento dal mare all’entroterra, da Cesena a Bagno di Romagna, devono a pieno titolo essere inserite nel progetto delle ciclovie nazionali, per sviluppare il cicloturismo in una delle più belle regioni d’Italia; dove gli spostamenti sostenibili nelle nostre città, in bicicletta e e con mezzi pubblici, devono essere potenziati.

"E non dimentichiamo che per il nostro territorio serve mettere in sicurezza la E-45 e completare il Lotto Zero della Secante, per una viabilità in grado di collegare Rimini, Cesena e Forlì in maniera più scorrevole e liberare la via Emilia dal traffico pesante e veloce - continua Landi -. Vogliamo una Romagna capace di pensare in grande, e di progettare il suo sviluppo in maniera responsabile e sostenibile, dove le scelte che riguardano la mobilità, la sanità, il turismo, la cultura siano sempre più coordinate e servano ad elevare ancor di più la qualità della vita che caratterizza la nostra terra. Credo che per riuscire a realizzare questi investimenti in Romagna sia fondamentale avere a Roma rappresentanti forti, seri e concreti, capaci di mantenere un forte legame con il territorio: spero di avere la fiducia da parte dei cittadini per svolgere al meglio il mio compito in Parlamento e contribuire a sostenere con il mio impegno lo sviluppo della nostra terra".

Gli appuntamenti

Giovedì sono in programma a Cesena due appuntamenti di campagna elettorale per Landi. Alle 19.30 parteciperà ad un aperitivo elettorale presso la Casa del Popolo di S. Egidio: sono invitati in particolare gli iscritti del Circolo Pd Cervese Sud e tutti i volontari della Festa Democratica dell’Unità di S. Egidio. Alle 20.45 appuntamento presso l'associazione Vivere il tempo (via San Mauro 653) per parlare del programma del Partito Democratico, dalle cose fatte alle cose da fare, e per spiegare le modalità di voto per le elezioni del 4 marzo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una passione grande per il Cesena, Savignano piange il suo barista: "Un tifoso vero"

  • Cerca l'incontro consensuale, ma trova all'improvviso la pretesa di soldi per sesso: denunciato estorsore

  • Sospetta overdose, un 41enne trovato senza vita in un casolare di campagna

  • Violento scontro tra l'utilitaria e il camion, una ferita grave sull'E45

  • Schianto tra due auto in galleria nel cantiere in E45: un ferito grave

  • Scontro all'incrocio, un'auto si cappotta e l'altra finisce contro il palo: tre feriti

Torna su
CesenaToday è in caricamento