Elezioni, "Per tornare a crescere": da Confartigianato un manifesto per i candidati

Confartigianato Federimpresa Cesena, informa il gruppo di presidenza, "lo veicolerà alle imprese e al territorio e negli incontri con i candidati territoriali alle politiche"

"Per tornare a crescere": è il titolo del documento di proposte che Confartigianato ha predisposto in vista delle elezioni politiche del 4 marzo prossimo. Confartigianato Federimpresa Cesena, informa il gruppo di presidenza, "lo veicolerà alle imprese e al territorio e negli incontri con i candidati territoriali alle politiche che chiederanno un confronto e che prenderanno il via questa settimana, ragionando sulle varie proposte. Si tratta di indicazioni concrete e operative per la prossima legislatura che Confartigianato rivolge alle forze politiche".

"Il messaggio è chiaro - affermano Lorena Fantozzi, Stefano Ruffilli e Marcello Grassi -.Ripartiamo dalle piccole imprese che rappresentano il 99,4%del tessuto produttivo e danno lavoro al 65,3% degli occupati". Chiediamo di ripartire dal valore artigiano che unisce la storia, l’economia del Paese, che lega la tradizione con il futuro dell’innovazione tecnologica. un Paese ‘a misura’ di piccola impresa: con semplici e chiare, con un fisco leggero, un credito orientato alla competitività ed incentivi all’innovazione, con una formazione che unisca scuola e lavoro, il sapere e il saper fare". "Ripartiamo - aggiungono - da una nuova legge per regolamentare la legge annuale delle Mpmi che allinei tutte le misure di politica economica e sociale al principio europeo ‘Pensare innanzitutto al piccolo’, da una legge quadro sull’artigianato che superi vincoli di  dimensione e professione".

Sono cinque le proposte in cui si articola il documento di Confartigianato: "ridurre la pressione fiscale e semplificare il sistema tributario;  favorire l’accesso al credito;  sostenere la crescita e la competitività;  proseguire e migliorare gli interventi per il lavoro e la formazione;  costruire un percorso di successo per Impresa 4.0 e l’utilizzo del digitale". Le proposte di Confartigianato sono sintetizzate in due messaggi–manifesto rivolti ai candidati alle elezioni: “Sapete come raddrizzare l'Italia? Con le piccole imprese l'Italia cresce bene" e "Fateci una bella sorpresa: non fate sorprese!".

"Gli incontri che terremo con i candidati i quali ci chiederanno il confronto - rimarca il Gruppo di Presidenza Confartigianato Federimpresa Cesena - avranno uno svolgimento imperniato sulla comunicazione della nostra piattaforma di richiesta per favorirne il recepimento da parte chi si candida a entrare nel nel nuovo Parlamento".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in campagna, finisce sotto le ruote del trattore: muore un agricoltore

  • Rientra a casa e trova il rapinatore col coltello: "Io e te andiamo a prelevare". Lo salva il vigilante

  • Ladri scatenati nella notte, le telecamere riprendono la 'banda' dei camioncini da lavoro

  • Le temperature calano a picco: in arrivo vento e temporali: l'allerta meteo

  • Temporali violenti nella notte, il fulmine sfiora la casa: "Spavento e danni nella mia camera"

  • Camion in fiamme sulla E45, domato l'incendio: strada chiusa in direzione sud

Torna su
CesenaToday è in caricamento