Elezioni, in materia di ambiente "Sicuramente Gambettola" pone quattro priorità

Il candidato sindaco Paesani: "Adottare la raccolta dei rifuti con il metodo del porta a porta spinto con tariffazione puntuale"

Emiliano Paesani, candidato sindaco di "Sicuramente Gambettola" svela il terzo punto programmatico della lista civica, ponendo l'accento sulle tematiche dell'ambiente e individuando "4 priorità, i rifiuti, la qualità dell'aria e dell'acqua, il verde pubblico e la riqualificazione energetica".

"Si proporrà di adottare la raccolta dei rifuti con il metodo del “porta a porta   spinto con  tariffazione puntuale”(chi meno inquina meno paga), l'unico metodo che si è dimostrato in grado di aumentare la raccolta differenziata rispetto ai livelli attuali".

Per quanto riguarda l verde pubblico, "si prevede di aumentare la frequenza degli sfalci nei periodi opportuni e la fruibilità di tanti piccoli e medi spazi verdi presenti sul territorio comunale attraverso una maggiore cura e dotandoli di strumenti adatti alla socializzazione per adulti e bambini, si dovrà aumentare progressivamente anche la quantità di alberi presenti sul territorio".

"Sul versante - prosegue Paesani - della qualità dell'aria e dell'acqua si interverrà istallando centraline di monitoraggio della qualità al fine di individuare prontamente eventuali criticità e verrà incentivata la cultura dell'uso dell'acqua pubblica".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sul versante energia - conclude - bisognerà adottare un piano energetico comunale che vada nella direzione dell'autosufficienza energetica degli edifici pubblici mediante l’uso di fonti energetiche rinnovabili, e forme di incentivazione all'istallazione di impianti fotovoltaici nelle abitazioni private oltre che il raddoppio delle colonnine di ricarica delle auto elettriche".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tragedia sullo scooter, riconosciute le salme di Donato e Asia: si cerca un testimone oculare

  • Drammatico scontro tra uno scooter e un camion, perdono la vita padre e figlia

  • La tragedia sullo scooter, l'amore per la figlia e la passione per il Maggiolino: "Donato era solare e allegro"

  • Il 15enne positivo al virus, l'ansia serpeggia in città: partita la prima tranche di tamponi

  • Il 15enne positivo al virus, Spiaggia 23: "I dipendenti tutti negativi, trattati come appestati"

  • Grandine come piccole pesche, l'azienda agricola conta i danni: "Dopo 3 mesi chiusi non ci voleva"

Torna su
CesenaToday è in caricamento