Elezioni, Fondamenta: "Abbiamo ascoltato Kalpona Akter, eco di tanti lavoratori sfruttati"

La lista civica presente al dibattito dell'attivista: "Vogliamo sorvegliare e denunciare ogno forma di sfruttamento"

"Noi eravamo ieri assieme ad altri concittadini ad ascoltare le parole di Kalpona Akter".  Lo dichiara Fondamenta - cambiamo Cesena dal basso -  presente al dibattito che aha visto protagonista l'attivista, operaia nel settore tessile dall'età di 12 anni, oggi responsabile del Bangladesh Center for Workers Solidarity, da sempre a fianco dei lavoratori e delle lavoratrici del settore tessile in Bangladesh.

"Abbiamo ascoltato la voce di una lavoratrice sfruttata per produrre i nostri vestiti e ci sembrava di sentire l'eco di tanti e tante che vengono sfruttati nelle nostre campagne. Ma non solo, sentivamo anche l'eco di tante e tanti che lavorano 18 mesi come tirocinanti senza essere pagati e senza avere un futuro, tante e tanti che vengono pagati 2.50 euro all'ora e non possono fare altro che accettare".
"Ecco - conclude Fondamenta - noi siamo qui per lottare per ognuna di queste voci, per sorvegliare e denunciare ogni forma di sfruttamento".

Potrebbe interessarti

  • 13 utilizzi del bicarbonato di sodio che ancora non conoscete

  • Il "metodo 333" per un guardaroba ordinato e completo di tutto

  • Pesciolini della carta: cosa sono e come liberarsene

  • Aspettare tre ore prima di fare il bagno dopo mangiato: tutta la verità

I più letti della settimana

  • Tragico incidente in via Dismano: quattro morti, tra loro due fratelli minori

  • Dopo la strage di via Dismano un altro dramma stradale: un morto e tre feriti in uno scontro frontale

  • Auto travolge un corridore: è grave. Ferito identificato dopo l'appello sui social

  • Una fusione di tradizioni: dopo 27 anni la storica osteria in centro cambia gestione

  • E' un'estate di sangue, nuova tragedia: centauro cesenate perde la vita

  • Pericolo pubblico al volante: guida ubriaco fradicio, senza assicurazione e senza patente

Torna su
CesenaToday è in caricamento