Elezioni a Longiano, Ermes Battistini svela la sua giunta

Ermes Battistini svela le sue carte rendendo noti i nomi dei quattro assessori che, se eletto, lo affiancheranno alla guida della città

"Ho scelto di rendere noti già prima delle elezioni i nomi di chi, se eletto, sarà con me in giunta non solo per trasparenza ma soprattutto perché si tratta di persone competenti che, sono certo, porterebbero ulteriore valore e concretezza ai progetti che abbiamo messo in campo per i longianesi. Come detto ho scelto nomi nuovi, rispetto al primo mandato, per portare ancora una volta in giunta, come fatto cinque anni fa, esperienze, proposte e suggerimenti freschi". A pochi giorni dalle elezioni amministrative in cui si candida, con la lista “Insieme per Longiano”, per il suo secondo mandato da sindaco Ermes Battistini svela le sue carte rendendo noti i nomi dei quattro assessori che, se eletto, lo affiancheranno alla guida della città.

Si tratta quindi di due donne e due uomini residenti sul territorio, nelle diverse frazioni, con percorsi professionali particolarmente pertinenti alle deleghe affidate. Ad occuparsi delle materie finanziarie (bilancio, tributi, patrimonio, società partecipate) nonché di mobilità e trasporti, Polizia municipale, sport e consigli di frazione sarà, in caso di vittoria, Mauro Graziano, 41 enne laureato in Economia e commercio responsabile amministrativo di una cooperativa di servizi e consigliere di quartiere per la frazione Budrio-Badia. E' consigliere di frazione, a Montilgallo e Felloniche, anche Marika Simonetti, impiegata quarantunenne che, nel progetto di Battistini, dovrà occuparsi delle materie socio-sanitarie (welfare e coesione sociale, edilizia residenziale pubblica, scuola, politica giovanile e rapporti con Asp e Unione Rubicone e Mare), mentre alla 27enne Valentina Maestri, laureata in Scienze internazionali e diplomatiche, arrivano le deleghe ad affari generali, comunicazione e servizi informativi, sicurezza, bandi europei e ambiente, con le specifiche su politiche energetiche e gestione rifiuti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Unico assessore non in lista, ma volto notissimo della macchina amministrativa municipale è l'ex responsabile comunale a cultura e turismo, ora in pensione, Attilio Maroni, a cui Battistini non poteva non affidare, vista l'esperienza, gli incarichi relativi a cultura e promozione turistica, sviluppo economico (commercio, lavoro, agricoltura e una particolare attenzione al centro storico), volontariato e associazionismo. Battistini, di professione architetto, terrebbe infine per sè, se rieletto, le deleghe “tecniche” per lavori pubblici, manutenzioni, urbanistica, edilizia privata e protezione civile. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio temporali tra sabato e domenica, l'allerta meteo della Protezione civile

  • Paura in A14, un camion si ribalta sul fianco della carreggiata: perde la vita un cavallo

  • Paura in autostrada, il camion Hera prende fuoco: l'autista si rifugia nella corsia d'emergenza

  • Ancora un incidente, scontro frontale all'incrocio: il centauro finisce all'ospedale

  • Covid-19, il virus torna a farsi vedere: sono quattro i nuovi casi nel Cesenate

  • Borghese avvistato in riviera, per il suo programma "4 ristoranti" spunta un locale di Cesenatico

Torna su
CesenaToday è in caricamento