Elezioni a Cesenatico, Ferrini (Pri): "Sosteniamo Gozzoli, la parte migliore del Pd"

Per Ferrini “i due giovani candidati sindaci hanno espresso una linea di rinnovamento rispetto al passato che fa il paio con l’impegno del PRI "

“I Repubblicani hanno stretto alleanze programmatiche con i due candidati sindaci di Ravenna e Cesenatico e li sosterranno con impegno anche ai ballottaggi del 19 giugno 2016. Michele de Pascale, a Ravenna, e Matteo Gozzoli, a Cesenatico, rappresentano la parte migliore e più innovativa del Partito Democratico: ed è con questa parte ‘fresca’ del PD che i Repubblicani intendono collaborare, ora e in futuro”: è il commento di Luca Ferrini, Segretario Regionale PRI.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come è noto i repubblicani sia a Cesenatico che a Ravenna hanno presentato due liste a sostegno dei due candidati finiti al ballottaggio. Per Ferrini “i due giovani candidati sindaci hanno espresso una linea di rinnovamento rispetto al passato che fa il paio con l’impegno del PRI di avvicinare alla politica nuovi giovani seri e preparati. Nelle liste PRI di Ravenna e di Cesenatico sono stati coinvolti ragazzi e ragazze volenterosi, che hanno portato alla campagna elettorale quella ventata di ‘aria pulita’ di vitale importanza per il rilancio dell’Edera”.
 
Ed ancora: “Ravenna e Cesenatico sono due città del litorale adriatico di estrema importanza, non solo a livello regionale per affermare la necessità di amministrazioni attente ai temi del commercio, del porto e del turismo, ma anche per porre la prima pietra di una nuova, efficace collaborazione tra la sinistra e le forze laiche. Una collaborazione che come Segretario Regionale auspico possa allargarsi all’intera Emilia-Romagna, nel rispetto delle esigenze specifiche delle realtà territoriali e, soprattutto, dei programmi di rilancio dell’economia e della sicurezza delle nostre città.  
I Repubblicani, fieri della loro autonomia politica, non stringono ‘matrimoni’ politici, ma alleanze sui programmi e sulle persone chiamate a realizzarle. De Pascale a Ravenna e Gozzoli a Cesenatico sono, perciò, due candidati a cui va tutta la nostra fiducia. Invitiamo perciò non solo i Repubblicani, ma anche tutta l’area laica e riformista dei cittadini interessati ai ballottaggi, a votare convintamente i due candidati sindaci al secondo turno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tragedia sullo scooter, riconosciute le salme di Donato e Asia: si cerca un testimone oculare

  • Drammatico scontro tra uno scooter e un camion, perdono la vita padre e figlia

  • La tragedia sullo scooter, l'amore per la figlia e la passione per il Maggiolino: "Donato era solare e allegro"

  • Violento scontro all'incrocio tra auto e moto, il motociclista è in Rianimazione

  • Il 15enne positivo al virus, l'ansia serpeggia in città: partita la prima tranche di tamponi

  • La media migliore sfiora il 9,7: ecco l'elenco completo degli studenti più bravi del liceo classico Monti

Torna su
CesenaToday è in caricamento