Elezioni a Bagno di Romagna, "Una poltrona per tre": confronto tra gli aspiranti sindaci

Il confronto promosso da Confcommercio, si svolgerà nella sala consiliare del municipio a San Piero in Bagno

 "Una poltrona per tre” è il titolo del confronto fra i candidati sindaco a Bagno di Romagna promosso da Confcommercio cesenate che si terrà mercoledì  alle 20.30 nella sala consiliare del municipio  a San Piero in Bagno.

Aprirà i lavori il vicepresidente di Confcommercio territoriale Giuseppe Crociani e seguirà il confronto con domande ai quali i candidati dovranno rispondere con stesso limite di tempo. Interverrà anche il presidente di Confcommercio cesenate Augusto Patrignani che prenderà la parola in apertura.

"Confcommercio i tutti i comuni in cui si andrà al voto - mette in luce Patrignani - ha alimentato il dibattito portando richieste e proposte in un'ottica costruttiva che sempre ci contraddistingue. La sfida di migliorare i nostri comuni e anche Bagno di Romagna interpella chi amministra, in primis, ma anche tutti  cittadini, in una sfida comune e collettiva che rappresenta una vera e propria impresa di comunità. Confcommercio chiede più attenzione alle imprese che producono lavoro e ricchezza".

Si confronteranno Marco Baccini, sindaco uscente della lista civica "Visione Comune", Alessia Ruggeri, candidata della lista di centrodestra “Un bene in Comune” e Lorenzo Spignoli candidato, della lista di centrosinistra “Insieme per il futuro”.

“Nel mio intervento introduttivo - rimarca il vicepresidente di Confcommercio Crociani - di soffermerò sulla necessità che venga applicato nei fatti, da chi ci amministra, il principio della sussidiarietà, come risorsa per migliorare la qualità della vita del nostro territorio montano che parta dall’attenzione alla persona da cui far generare un nuovo circolo virtuoso di crescita. L’altro aspetto cruciale è il decollo della nostra grande potenzialità, il turismo, puntando sulla centralità dell’ospite, attraverso un progetto concertato di sviluppo territoriale. Confcommercio in questi anni si è messa a disposizione degli interlocutori pubblici e di tutto i territorio con una grande progettualità che proprio un anno fa si è manifestata nel convegno tenuto in piazza Ricasoli a Bagno di Romagna sulla Valle del Savio Valle delle emozioni in cui abbiamo presentato un percorso di crescita per valorizzare i nostri turismi integrati termale, verde, ambientale, enogastronomico, culturale e sportivo attraverso la sinergia tra pubblico, privati, istituti bancari per poter sprigionare sino in fondo tutte le potenzialità del nostro territorio”.
 

Potrebbe interessarti

  • 5 trucchi per sopravvivere all'estate senza aria condizionata

  • Aperitivi all'aperto a Cesena: ecco la top 5

  • Controllo caldaie, le informazioni su pulizia e controlli fumi

  • I 5 segreti della tintarella perfetta

I più letti della settimana

  • Non rientra a casa: i familiari lo trovano in un campo sotto un trattore senza vita

  • Travolta sulle strisce mentre porta a spasso il cagnolino: inutile la corsa al Bufalini

  • Dopo lo schianto contro una macchina agricola finisce nel fosso: muore all'ospedale

  • Lattuca alza il sipario sulla nuova giunta: ecco la squadra dei suoi assessori

  • Colpito da un malore fatale in spiaggia, muore un turista svizzero

  • 5 trucchi per sopravvivere all'estate senza aria condizionata

Torna su
CesenaToday è in caricamento