Elezioni Longiano, chiesta la candidatura a sindaco di Sgarbi

Visita di Vittorio Sgarbi a Longiano. Il celebre critico d'arte ha parlato con la stampa locale, non smentendo un'eventuale ipotesi di candidatura a sindaco. Sgarbi si è detto “molto lusingato” della proposta

Visita di Vittorio Sgarbi a Longiano. Il celebre critico d'arte ha parlato con la stampa locale, non smentendo un'eventuale ipotesi di candidatura a sindaco. Sgarbi si è detto “molto lusingato” della proposta, ma anche sottolineato che “sarà difficile che possa candidarmi” perchè è in parola anche con altre località, come per esempio Cefalù. Sempre in Sicilia, nel 2008, è stato eletto da una coalizione di centro a sindaco di Salemi, ma poi il consiglio comunale si è sciolto per infiltrazioni mafiose.

In Sicilia, ha riferito Sgarbi al “Corriere Romagna”, “abbiamo parlato per portare alle urne il Partito della Rivoluzione”. La prima volta da sindaco per Sgarbi risale nel 1992 a San Severino Marche, sostenuto da Dc e Msi. Dal 1992 al 2006 è stato anche deputato e sottosegretario ai beni culturali nel secondo governo Berlusconi. Dal 2006 al 2008 è stato assessore comunale alla cultura a Milano.  Quindi nel 2008 è stato eletto sindaco di Salemi, ma la giunta è stata sciolta per infiltrazioni mafiose.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura di San Valentino: giovane si toglie la vita lanciandosi contro un treno

  • Suicidio al liceo, troppa pressione a scuola? L'esperta: "Il risultato non è mai abbastanza"

  • Studente modello del Monti, era appena uscito da scuola: i contorni del dramma in stazione

  • Vuole pagare la macchina per il caffè 3 euro, sostituisce l'etichetta: il trucchetto finisce con la denuncia

  • Ha lottato contro il sarcoma di Ewing, addio a Steven Babbi. "Ha amato la vita fino all’ultimo istante"

  • Steven Babbi, fissati i funerali: le offerte destinate alla lotta contro i tumori

Torna su
CesenaToday è in caricamento