E' montianese il nuovo segretario nazionale della Federazione dei Giovani Socialisti

"Sono cresciuto nelle campagne del Rubicone - dice Pedrelli - e porto con me la buona cultura contadina e dei piccoli comuni"

È Enrico Maria Pedrelli il nuovo segretario nazionale della Federazione dei Giovani Socialisti: 21 anni, montianese, è stato eletto all'unanimità dal Congresso svoltosi a Roma lo scorso weekend.  Studente di Giurisprudenza a Bologna, dopo aver frequentato il Liceo Classico V.Monti, e diplomatosi anche in tromba al Conservatorio di Cesena B. Maderna, ha iniziato a fare politica all'età di 15 anni presso la sezione del PSI di Cesena, guidata tutt'ora dalla segretaria Anna Maria Bisulli; dopo sei anni, è il più giovane segretario dei giovani socialisti della storia. "Sono cresciuto nelle campagne del Rubicone - dice Pedrelli - e porto con me la buona cultura contadina e dei piccoli comuni. Combatterò per una generazione, la mia, tenuta ai margini del mondo del vero lavoro: come possiamo avere voce in capitolo sulla ricchezza del Paese se non siamo noi a produrla?".


 

Potrebbe interessarti

  • Borghi di Romagna: i 4 più belli

  • 13 utilizzi del bicarbonato di sodio che ancora non conoscete

  • Pesciolini della carta: cosa sono e come liberarsene

  • Meduse: verità e falsi miti su come rimediare alle loro punture

I più letti della settimana

  • Tragico incidente in via Dismano: quattro morti, tra loro due fratelli minori

  • Dopo la strage di via Dismano un altro dramma stradale: un morto e tre feriti in uno scontro frontale

  • Auto travolge un corridore: è grave. Ferito identificato dopo l'appello sui social

  • "Riportata in vita dai medici col mio bimbo in grembo", la storia di Annalisa

  • Scene da panico a Valverde: colpisce un taxi e due auto e prova a scappare, arrestato

  • In tanti in Piazza della Libertà per Scamarcio: "Onorato di essere qui"

Torna su
CesenaToday è in caricamento