Decreto "Cura Italia", il Pd: "Prima iniezione di sostegno all'economia"

Gruppo consiliare PD “25 miliardi per la salute delle persone, per il potenziamento del sistema sanitario nazionale, per le famiglie, per chi lavora e fa impresa”

"Serviva una prima risposta forte dal Governo e questa è arrivata ieri con il Decreto “Cura Italia” che prevede tutele ai lavoratori, cassa integrazione per aziende anche con un solo dipendente, sostegno per gli autonomi, liquidità per le imprese, sospensione dei versamenti delle imposte e dei contributi. “Siamo consapevoli che questo decreto non basterà – affermano dal Gruppo consiliare PD Cesena – e soprattutto che, in questo momento, la priorità è la salute di tutti i cittadini, ma intanto il Governo risponde presente con queste misure rivolte a imprese, lavoratori, professionisti, famiglie, alle donne, gli uomini e i giovani che stanno facendo enormi sacrifici per tutelare il bene più alto”.

"Arriva anche il potenziamento del Servizio Sanitario Nazionale e della Protezione Civile, con un finanziamento di 3,5 miliardi di euro. Tra le misure: la produzione di mascherine in deroga alla normativa vigente; il potenziamento della distribuzione dei presidi sanitari; l’arruolamento di medici e infermieri militari; l'aumento su base regionale dei posti letto in terapia intensiva. Previsto poi un Piano di 20 mila assunzioni tra medici, infermieri e operatori e maxi-straordinari per medici e infermieri. “Misure importanti rivolte a chi, da ormai settimane, è in prima linea per vincere questa battaglia – sottolineano i Consiglieri PD –. A loro va un grande grazie, ma anche a chi continua a mantenere acceso il nostro Paese in questo momento difficile: lavoratori delle catene alimentari, forze dell’ordine, operatori ecologici, dipendenti dell'amministrazione comunale e tanti altri”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Questa manovra è un primo passo fondamentale, a cui ovviamente ne dovranno seguire altri per ricostruire il tessuto economico e sociale del Paese, e servirà per prendersi cura delle persone e per sostenere l'economia del Paese, aiutandola a ripartire appena terminata l'emergenza. Nessuno sarà lasciato solo, – concludono i Dem – questo è il nostro impegno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Sergio Rossi, anche il 're' del calzaturiero tra le vittime del virus: "Una grande perdita"

  • Da giorni non si avevano sue notizie, anziano trovato morto nell'appartamento

  • "Creativo e perfezionista", ha portato la scarpa di San Mauro in tutto il mondo. Tanti ricordano Sergio Rossi

  • Milleproroghe per turismo e commercio: gli slittamenti previsti dal provvedimento regionale

  • Sono 740 i positivi in provincia, Cesena piange la sesta vittima del Coronavirus

  • "Un giorno tristissimo", si è spento l'imprenditore dell'ortofrutta Daniele Brunelli

Torna su
CesenaToday è in caricamento