menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

L'Idv chiede le dimissioni di Buda. "Spazio a chi è più capace"

"Utilizzo di metodi "poco democratici e privi di trasparenza" da parte del sindaco Buda". Tuona così Alex Napolitano, esponente dell'Idv di Cesenatico

“Il recente sollevamento di Bruna Righi dalla carica di vicesindaco e da assessore all’urbanistica è un’ulteriore conferma dell’utilizzo di metodi “poco democratici e privi di trasparenza” da parte del sindaco Buda”. Tuona così Alex Napolitano, esponente dell'Idv di Cesenatico. La questione politica che ha al centro la giunta e la cacciata del vice sindaco si arricchisce anche di questo contributo. E l'Idv sembra proprio che abbia le idee chiare in merito alla parte con cui schierarsi.

“Non sazio – continua - del continuo braccio di ferro con la cittadinanza per il caso “Viale Torino”, la prepotenza politica è dilagata, con un chiaro ed evidente intento da parte sua di mettere a tacere chiunque la pensi diversamente, come confermato dal poco utilizzo della giunta come mezzo di discussione per temi importanti. Fino ad arrivare a questo “taglio delle  teste” con l'apparente finalità di avere il controllo totale sull’urbanistica, un assessorato fondamentale in una città come Cesenatico, viste le importanti modifiche in progetto”.

“È palese – sottolinea - come tutto questo abbia portato ad un clima di belligeranza, avvertito soprattutto dai cittadini che sono ormai stanchi di inutili prese di posizione e di un atteggiamento indisponete e senza trasparenza del  sindaco. Il clima è pesante e in questo periodo non certo facile a livello economico le persone hanno cose più importanti a cui pensare”.

“L’Italia dei Valori Cesenatico, - conclude - dopo più di un anno di “navigazione a vista” di questa amministrazione  e conseguente, ma evidente, incapacità  di Buda nell' amministrare e  relazionarsi con “tutta” la cittadinanza, invita quest’ultimo a dimettersi dalla carica di sindaco per lasciare spazio a persone che hanno veramente a cuore Cesenatico”.
 

Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    • Cronaca

      Cene non pagate, rapine all'Iper e coltelli: arresti e denunce a Cesenatico

    • Cronaca

      Misterioso rogo di un furgone vicino alla Secante: possibile mezzo usato dal commando

    • Cronaca

      Incidente sul lavoro, precipita da un'altezza di 5 metri: grave un operaio

    • Cronaca

      Chiude la Feltrinelli in piazza della Libertà, "Con i lavori è impossibile tenere aperto"

    Torna su