Cesenati per Cesena: "Dopo le sparizione, finalmente una catalogazione dei beni culturali"

"Possibile che sia necessario sempre arrivare alla scoperta o all'accadimento di un fatto grave (come la sparizione di opere d'arte) per fare qualcosa (la catalogazione) che, in questo caso, noi avevamo proposto già mesi fa?"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

27 gennaio 2016: consegniamo all'assessore alla cultura Castorri e alla dirigente del settore biblioteca Malatestiana e cultura Bovero il nostro progetto per la cultura a Cesena. A un'analisi iniziale della situazione seguono una serie di proposte, e una delle prime chiede che venga effettuata la catalogazione dei beni e delle opere esposte nei musei cittadini, di quelle custodite nei magazzini e di quelle esposte in altri musei ma cesenati.  Nessuna risposta in questo senso. 

2 maggio 2016: con una richiesta ufficiale, sollecitiamo la dirigente Bovero per la catalogazione delle opere e di poterla rendere pubblica.  A una richiesta di chiarimenti, cui abbiamo dato seguito, non arrivano altre risposte.  

30 ottobre 2016: in seguito alla sparizione di alcune opere che erano custodite nei magazzini comunali, l'assessore al bilancio Battistini è quello alla cultura Castorri si muovono per promuovere una catalogazione. Nove mesi dopo la nostra prima richiesta. 

Possibile che sia necessario sempre arrivare alla scoperta o all'accadimento di un fatto grave (come la sparizione di opere d'arte) per fare qualcosa (la catalogazione) che, in questo caso, noi avevamo proposto già mesi fa? La politica è una cosa seria e chi la fa, la dovrebbe fare non per tornaconto personale ma per il bene comune. Se quindi arriva una buona proposta, che guarda all'interesse unico della comunità, che persino non richiede grandi investimenti, perché non considerarla subito, perché non attivarsi immediatamente per operarla, perché aspettare sempre? Meglio tardi che mai, dicono. Ma dicono anche che prevenire sia meglio che curare.

Comitato Cesenati per Cesena  - Possibile Cesena 
Anna Strippoli

Torna su
CesenaToday è in caricamento