Centro, il presidente del quartiere: "Ritardi non si ripetano per il progetto delle Tre Piazze"

Il presidente del quartiere centro urbano Tommaso Marcatelli teme che "i ritardi in Piazza della Libertà possano ripetersi per le Tre Piazze"

Il Presidente pro tempore del quartiere Centro Urbano Tommaso Marcatelli interviene sul tema caldo di questi giorni: i lavori (in ritardo) in Piazza della Libertà.

"Le dichiarazioni del Sindaco Lattuca - dichiara Marcatelli - sul tema ancora aperto di Piazza della Libertà, invitano a guardare il futuro. 'Ci sono stati ritardi su ritardi, e anche  per la stessa amministrazione la questione è stata molto problematica'. Sempre secondo il Sindaco 'i ritardi sono francamente difficili da comprendere'. Ma ora, conclude, l’interesse sta tornando, e pensiamo a quello".

Piazza della Libertà, Il Comune: "Ritardi non dipendono da noi"

Prosegue Marcatelli: "Anche noi come quartiere vogliamo guardare al futuro. Ma poiché nel futuro del Centro Storico ci sono le tre Piazze, prima di partire vorremmo sapere perché i 'ritardi sono francamente difficili da comprendere', anche perché potrebbero ripetersi. Comprendiamo bene i ritardi che dipendono dal progetto e dall’appalto (come nel caso citato dal Sindaco della rotonda di Borgo Paglia), ma dopo? Far rispettare i tempi di realizzazione oltre che un dovere è un obbligo da parte del Sindaco (naturalmente tramite i suoi uffici). L’Assessore Castorri ha poi aggiunto che “parlare di ritardi non è produttivo anche perché non abbiamo nessuna possibilità di intervenire sui tempi del cantiere”.

"Noi residenti del quartiere - afferma il presidente - vogliamo capire prima che possano ripetersi.  Perché è accaduto? L’ufficio responsabile ha avallato lo slittamento della consegna? O questo slittamento era previsto nell’appalto? O il Sindaco è male informato, o non vuol dirci come stanno le cose? Ora, proprio pensando al futuro, attendiamo esaurienti spiegazioni, in questo particolare momento così pieno di enfasi verso i quartieri e alla loro possibile incidenza ( al Consiglio di quartiere il progetto delle tre Piazze non è stato presentato da nessuno)".
"Se le spiegazioni non arriveranno - conclude - non è difficile ipotizzare cosa ci attende. E altri 5 anni per le Tre Piazze proprio non sono tollerabili per i residenti del quartiere". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La notte trasgressiva a tre col transessuale finisce a sassate: nei guai coppia di fidanzati

  • Vinse 500mila euro al gratta e vinci, ora apre un'osteria "come quelle di una volta"

  • Operazione incredibile al "Bufalini": musicista operato al cervello mentre suona il pianoforte

  • Savio in piena, frane in collina ed allagamenti in riviera: il maltempo fa paura

  • La colpisce con lo specchietto mentre cammina sul ciglio della via Emilia: anziana ferita

  • Scirocco e alta marea a Cesenatico, gli stabilimenti spariscono. "Acqua in strada a Valverde"

Torna su
CesenaToday è in caricamento