Ambulanze, Bertani (M5S) chiede un'indagine sulla gara per la fornitura all'Ausl

Il consigliere regionale ha presentato un’interrogazione dopo l’inchiesta giornalistica del TG3 dell’Emilia-Romagna

"Un’indagine amministrativa interna riguardo alla gara da oltre 6 milioni di euro per la fornitura di ambulanze e automediche per l’Ausl Romagna". È quanto chiede con un’interrogazione Andrea Bertani, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, dopo che un’inchiesta giornalistica condotta dal TG3 dell’Emilia-Romagna ha rivelato come alcune autombulanze oggetto della fornitura non avessero superato i collaudi di idoneità. “Si tratta di una gara che risale al 2017 e che fin da subito ha visto un percorso molto difficile caratterizzato da continue richieste di deroghe da parte degli aggiudicatori – spiega Andrea Bertani – Inoltre da quello che è emerso  5 autombulanze sono state iscritte al Pra nonostante non avessero passato il collaudo intestandole direttamente all’Ausl della Romagna dal 1° ottobre 2018, anziché procedere, essendo ancora nei termini, all’annullamento dell’immatricolazione". 

"Inoltre - prosegue Bertani - per altre tre auto mediche, consegnate in data 7 giugno 2018 e collaudate positivamente a settembre dello stesso anno è stata inviata dal Responsabile Vendite della concessionaria, una nota con cui è stato comunicato all’AUSL della Romagna il blocco della consegna delle medesime, le quali attualmente - fatto ancora più grave - non sono pertanto nella materiale disponibilità dell’Azienda Sanitaria pur essendo state registrate al PRA dal fornitore, a nome dell’Azienda AUSL della Romagna”. 

Tutti episodi sui quali il consigliere regionale chiede alla Regione di fare chiarezza invitando l’Ausl Romagna a fornire tutte le spiegazioni del caso. “Anche se l’AUSL ha già specificato che le inadempienze non hanno avuto ricadute negative sul servizio offerto alla collettività – aggiunge Bertani – riteniamo che questa versione sia davvero poco credibile visto che visto che solo una parte dei mezzi previsti dalla gara sono stati consegnati, ovvero 26 ambulanze su 35 e 2 automediche su 7. Ecco perché chiediamo alla Regione di avviare un’indagine amministrativa interna per fare luce sui tanti dubbi che emergono da questa gara” conclude Andrea Bertani.

Potrebbe interessarti

  • 5 trucchi per sopravvivere all'estate senza aria condizionata

  • Aperitivi all'aperto a Cesena: ecco la top 5

  • Controllo caldaie, le informazioni su pulizia e controlli fumi

  • I 5 segreti della tintarella perfetta

I più letti della settimana

  • Travolta sulle strisce mentre porta a spasso il cagnolino: inutile la corsa al Bufalini

  • Dopo lo schianto contro una macchina agricola finisce nel fosso: muore all'ospedale

  • Non rientra a casa: i familiari lo trovano in un campo sotto un trattore senza vita

  • Lattuca alza il sipario sulla nuova giunta: ecco la squadra dei suoi assessori

  • Colpito da un malore fatale in spiaggia, muore un turista svizzero

  • 5 trucchi per sopravvivere all'estate senza aria condizionata

Torna su
CesenaToday è in caricamento