Alluvioni in Emilia e Sardegna, il Circolo Pd Cervese Nord dona 800 euro

"É un modo per dare un senso concreto al nostro fare e corpo alle nostre idee e ai nostri valori - sottolinea l'esponente democratico -. Il nostro gesto, citando Madre Teresa di Calcutta, è forse solo una goccia, nell'oceano, ma se non lo facessimo,l'oceano avrebbe una goccia in meno".

Luca Magnani

Un contributo del Circolo Pd Cervese Nord a sostegno delle popolazioni emiliane colpite dal terremoto e alle vittime dell’alluvione in Sardegna. Gli esponenti democratici hanno effettuato un bonifico di ottocento euro a favore della Caritas Italiana, frutto del risultato delle attività ed iniziative del circolo e dei suoi volontari. "Abbiamo deciso di effettuare questa donazione perché pensiamo che la buona politica, partendo dal basso, possa e debba passare anche attraverso un contributo diretto e trasparente a chi ha bisogno del nostro aiuto", afferma Luca Magnani, segretario di circolo.

"É un modo per dare un senso concreto al nostro fare e corpo alle nostre idee e ai nostri valori - conclude -. Il nostro gesto, citando Madre Teresa di Calcutta, è forse solo una goccia, nell'oceano, ma se non lo facessimo,l'oceano avrebbe una goccia in meno".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tragico incidente in bici, è morto dopo due giorni di agonia l'agente di Polizia

  • Mentre va in bici viene colpito da un'auto: è gravissimo

  • Tragedia sulla spiaggia di Cesenatico, trovata riversa nell'acqua: muore l'anziana turista

  • In funzione da lunedì, ecco dove saranno i 3 T-Red: "Per ridurre gli incidenti negli incroci pericolosi"

  • Dopo il lockdown il bar non riapre più: "A queste condizioni non possiamo andare avanti"

  • Coronavirus, nel cesenate tre nuovi casi e nessun decesso

Torna su
CesenaToday è in caricamento