Accattonaggio, "Parcheggi spartiti come se fossero spacciatori"

Forza Nuova annuncia che 2continuerà ad essere presente sul territorio per intervenire al fianco dei semplici cittadini

Accattonaggio nei parcheggi dell'ospedale "Maurizio Bufalini" di Cesena, ma anche all'esterno dei supermercati del quartieri "Case Finali". E' quanto segnalano i militanti di Forza Nuova, che parlano di "sedicenti figure che si alternano tra loro come pedine su un tabellone, oggi in un supermercato, domani in un altro, alternandosi e spartendosi le migliori postazioni dei parcheggi come pusher che si dividono le aree di spaccio, una sorta di Risiko vivente. Tutto ciò non è più tollerabile, i cittadini sono esausti, vessati, tormentati da questo continuo chiedere, pretendere, mendicare". Forza Nuova annuncia che "continuerà ad essere presente sul territorio per intervenire al fianco dei semplici cittadini; un manipolo di uomini e donne instancabili, pronti a fronteggiare ed arrestare il caos attuato dai soliti governanti per i loro loschi interessi puramente personali". 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Contro il martirio dei cristiani nel mondo": il Duomo si illumina di rosso

  • Cronaca

    La bellezza del camminare: Bagno di Romagna sposa "Mi illumino di Meno"

  • Cronaca

    Il cuore della 'Casa Selvatica' sanguina di dolore e rabbia: la lupa Selva è stata avvelenata

  • Cronaca

    Il giro di prostituzione per la "Cesena bene" ha fruttato 250mila euro: coppia di "protettori" in manette

I più letti della settimana

  • "Ora sei in un posto con sentieri bellissimi": gli amici ricordano il 29enne Nicola Parentelli

  • Giovane cicloescursionista perde la vita durante una gita in Valmarecchia

  • Morto in America, Luca è finalmente rientrato a Cesena: fissati i funerali

  • Travolti in bici mentre andavano a scuola, madre e figlio di 7 anni in prognosi riservata

  • Il pranzo domenicale si trasforma in tragedia: ucciso da un boccone

  • Gli plana sulla scrivania una lettera coi proiettili: "Sei un uomo morto"

Torna su
CesenaToday è in caricamento