Una spolverata di neve per un "assaggio" d'inverno: ecco cosa ci aspetta dal meteo

Timidi fiocchi in città fin dalle prime ore del mattino per un assaggio d'inverno e una 'spolverata' di neve

Una spolverata di neve, Cesena si è svegliata con timidi fiocchi dalle prime ore del mattino. Col passare del tempo la spolverata ha aumentato d'intensità ma non abbastanza per 'imbiancare' le piazze del centro storico. La neve si è interrotta intorno alle 11. Cesenati costretti comunque a tirare fuori sciarpe, cappelli e ombrelli, la cartolina più bianca la regala il fiume Savio visto dal Ponte Nuovo.

Nessun problema per quanto riguarda la circolazione stradale. Ha indossato il mantello bianco anche l'Appennino, dove la neve è caduta con più insistenza già nella nottata tra mercoledì e giovedì. 

Il Meteo 

Un primo assaggio di maltempo invernale, che, spiega Pierluigi Randi, tecnico meteorologo di Emilia Romagna Meteo e vicepresidente dell'associazione Ampro, è da attribuire ad "una coppia di veloci perturbazioni provenienti dal nord Atlantico, che attraverserà la regione tra giovedì e venerdì, pilotate da una profonda depressione artica presente sul Mare di Norvegia. Non si tratta di un peggioramento di particolare intensità, tuttavia sarà sufficiente ad apportare precipitazioni sparse ed intermittenti, specie tra mattino e pomeriggio di giovedì e tra pomeriggio e sera di venerdì".

La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha attivato un'allerta "gialla" per neve sulla fascia collinare. "Il moderato afflusso di aria fredda affluito nei bassi strati nelle ultime 36 ore, sembrano favorevoli a qualche debole nevicata - aveva annunciato Randi -. La massa d’aria in arrivo è però di tipo polare marittimo quindi non eccessivamente fredda (lo è essenzialmente in quota) anche se instabile, e questo potrebbe determinare anche qualche rovescio, nel qual caso la neve avrebbe maggiori possibilità di arrivare in pianura. In ogni caso saranno molto difficili accumuli al suolo, o nulli o nella forbice 0-3 centimetri nelle zone pianeggianti con qualche possibilità in più sulle pianure vicine ai rilievi".

Per la giornata di Santa Lucia, "passerà un nuovo fronte dalla caratteristiche simili al precedente e con la medesima provenienza, anche se la massa d’aria in arrivo in quota sarà leggermente più instabile, ma un po' meno fredda nei bassi strati. Potranno quindi aversi, tra pomeriggio e sera, nuove nevicate sui rilievi un po' più consistenti rispetto al giorno precedente; sulla pianura condizione simile a quella di giovedì, possibile qualche nevicata o acqua/neve, ma con rischio di accumulo al suolo piuttosto basso; al limite qualche possibilità in più, nella sera, sul settore forlivese, cesenate e riminese".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenda nel parcheggio del Bufalini, Cesena tra le prime città a sperimentare i tamponi "drive-through"

  • Cesena, Gambettola e Mercato Saraceno: un bollettino nero con altri decessi

  • San Cristoforo piange l'ultima vittima del Coronavirus: "Era socievole e attivo nel volontariato"

  • Cresce il 'focolaio' nella casa di riposo, 15 contagiati. "Guarito un agente della Polizia Locale"

  • Coronavirus, frenata nei contagi nel Cesenate: "solo" 14 in più. Ma c'è un altro decesso

  • Una 'maschera' che agevola la comunicazione tra sanitari e pazienti: l'intuizione dell'azienda

Torna su
CesenaToday è in caricamento