Meteo, Romagna nella morsa del maltempo: piogge, nevicate e mareggiate

La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato un'allerta meteo "gialla" per "criticità idraulica e idrogeologica", "stato del mare", "vento" e "neve" a partire dalla mezzanotte di giovedì

Una forte e prolungata ondata di maltempo sta per investire tutta la Romagna per almeno 7-10 giorni. Tra mercoledì sera e giovedì mattina sono attese precipitazioni moderate, con neve fino a bassa quota e localmente fanche a quote pianeggianti. Tra giovedì  sera e venerdì mattina ancora precipitazioni moderate con pioggia sulla costa e neve sui rilievi, con tendenza ad una temporanea attenuazione dei fenomeni. Successivamente, nella nottata tra venerdì e sabato e per la gran parte della giornata di sabato, sono previste forti precipitazioni. Nelle tre giornate soffieranno forti venti di Grecale, soprattutto sulla costa, alternati a venti di Maestrale. Dal centro di calcolo meteorologico Youmeteo informano di "possibilità di rischio idrogeologico sulla costa per piogge abbondanti e moderati-forti accumuli di neve in aAppennino dalle quote medie".
 
Da domenica, annunciano da Youmeteo, "irromperanno sulla Romagna venti gelidi in arrivo direttamente dalle latitudini più settentrionali della Siberia. Attualmente, a livello di tendenza ed in caso di precipitazioni, sarà neve fin sulla costa a partire da domenica e per gran parte di tutta la prossima settimana con giornate di ghiaccio e temperature inferiori a 0° anche in pieno giorno ed anche sul mare. Possibili picchi di -15°/-20° in Appennino. I prossimi giorni entreremo nel dettaglio della previsione e le precipitazioni previste da domenica in poi con aggiornamenti continui".

Allerta meteo

Intanto la Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato un'allerta meteo "gialla" per "criticità idraulica e idrogeologica", "stato del mare", "vento" e "neve" a partire dalla mezzanotte di giovedì. Nell'avviso viene spiegato che "una perturbazione in area tirrenica porterà un peggioramento con precipitazioni diffuse sul territorio regionale, localmente anche a carattere di rovescio, accompagnate da locali rinforzi di vento da nord est più probabile sui rilievi occidentali. Le precipitazioni risulteranno intense già nelle prime ore di giovedì, in temporanea attenuazione nel pomeriggio ed in nuova intensificazione nella sera notte. I quantitativi medi areali sono stimati attorno a 20-40 millimetri in 24h sul settore centro orientale".

"Le precipitazioni - riporta l'avviso - potranno risultare a carattere nevoso fino a quote di bassa collina (300-400 metri) su tuta la regione con fenomeni di pioggia mista a neve a quote inferiori. Nel corso della mattinata possibile abbassamento della quota neve fino alla pianura tra Forlivese e Reggiano. Dalla sera notte alla intensificazione delle precipitazioni, si accompagnerà una nuova flessione della quota neve fino alla pianura sul settore emiliano. I quantitativi di neve cumulata in 24 h potranno risultare attorno a 5-15 centimetri sulla pianura tra Forlivese e Reggiano, con i valori maggiori a ridosso delle zone pedecollinari. Mare molto mosso , localmente agitato al largo nella prima parte della giornata con altezza dell'onda fino a 2,5 metri".

Il sindaco

"Di fronte a questo quadro - dichiara il sindaco di Cesena Paolo Lucchi - la Protezione Civile dell’Unione Valle Savio e i servizi comunali sono già allertati per entrare immediatamente in azione in caso di necessità, sia per quanto riguarda il rischio di neve e ghiaccio, sia per i possibili problemi di emergenza idrogeologica. Ai cittadini raccomandiamo, innanzi tutto, di tenersi informati sull’evoluzione della situazione, attraverso i canali informativi locali. A questo proposito, mi preme ricordare che il Comune di Cesena ha attivato un Servizio di allertamento tramite sms, a cui invito ad aderire. Tale servizio, infatti, permette di ricevere, in tempo reale, sul cellulare un messaggio di avviso (preallarme o allarme) su criticità ambientali, per le quali è determinante informare tempestivamente i cittadini raggiungendo, in caso di emergenza, ogni nucleo famigliare. Aderire al servizio di sms è molto semplice: si può fare collegandosi alla pagina del sito web del Comune di Cesena https://servizi.unionevallesavio.it/applicazioniweb/sms_protezionecivile/, oppure compilando il modello di adesione reperibile allo Sportello Facile del Comune di Cesena. Invito inoltre a consultare la pagina web della Regione https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it/informati-e-preparati, dove si possono trovare indicazioni sui comportamenti di autotutela da adottare nei vari casi di emergenza". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pochi metri poi lo schianto, l'ultimo volo di Paolo: la passione smisurata per il deltaplano

  • Lastre di cemento si staccano dal cavalcavia e si forma un buco di un metro e mezzo: E45 chiusa

  • Lo schianto col deltaplano non gli dà scampo: uomo morto sul colpo

  • Incubo per una 11enne: entra in casa e si trova di fronte i ladri

  • Litiga con la madre e tenta il suicidio: 20enne salvato in extremis

  • Migliaia di uccelli sulla città, cinguettio assordante e auto bersagliate dal guano: la spiegazione del fenomeno

Torna su
CesenaToday è in caricamento