Controllo caldaie, le informazioni su pulizia e controlli fumi

Il controllo di caldaie e impianti di riscaldamento avviene a Cesena e nel suo territorio con la campagna "Calore Pulito 2013-2016" per il controllo degli impianti termici

La revisione della caldaia è obbligatoria, secondo la periodicità indicata sul libretto delle istruzioni che si riceve nel momento in cui viene comprata la stessa. Infatti, nonostante molti sostengano sia obbligatorio farlo una volta all'anno, il Decreto del Presidente della Repubblica numero 74 del 2013, che disciplina la materia riguardo il funzionamento degli impianti di riscaldamento, non impone alcun controllo annuale. 

Nel Comune di Cesena e nel suo territroio è attiva la campagna "Calore Pulito", che riguarda i controlli sugli impianti termici destinati al riscaldamento invernale o alla produzione centralizzata di acqua calda per usi igienici. La Regione Emilia Romagna, attraverso il proprio organismo di accreditamento e ispezione Ervet, verifica che i responsabili degli impianti termici provvedano a far eseguire le manutenzioni e i controlli periodici.

Cos'è un impianto di climatizzazione/termico?

L'impianto di climatizzazione/termico è un sistema tecnologico che serve a riscaldare o raffrescare gli ambienti.

Tra gli impianti termici devono essere annoverati:

  • tutti gli impianti per il solo riscaldamento ambientale, per il riscaldamento ambientale più la produzione di acqua calda sanitaria o anche per la sola produzione di acqua calda sanitaria se al servizio di più utenze;
  • tutti gli impianti di raffrescamento estivo.
  • stufe
  • caminetti
  • apparecchi di riscaldamento localizzato ad energia radiante installati in modo fisso (quando la somma delle potenze al focolare di tali unità per ciascuna unità immobiliare è maggiore o uguale a 5 kW).

Non sono invece impianti termici:

  • i sistemi di esclusiva produzione di acqua calda sanitaria se sono a servizio della singola unità immobiliare (es. scaldabagni)
  • gli apparecchi mobili per il riscaldamento o il raffrescamento, ossia non installati in modo fisso.

Il responsabile dell'impianto termico: chi è?

Responsabile dell'impianto termico può essere:

  • l'occupante che, pur non essendo proprietario, ha la disponibilità, a qualsiasi titolo, di un edificio e dei relativi impianti tecnici;
  • Il terzo responsabile dell'esercizio e della manutenzione dell'impianto termico che è stato delegato formalmente dal proprietario ad assumere la responsabilità delle operazioni di manutenzione e di contenimento dei consumi energetici;
  • Il Proprietario;
  • L'Amministratore di condominio nel caso di edifici dotati di impianti termici centralizzati.

Informazioni

Per ricevere maggiori informazioni, puoi rivolgerti a Energie per la città: una società in house providing del Comune di Cesena la cui attività è rivolta esclusivamente alla soddisfazione delle esigenze dell'amministrazione Comunale attraverso l'esecuzione di servizi strumentali, con specifico riferimento al facility management e ai servizi energetici:

Energie per la Città S.p.a.
Orario: dal lunedì al venerdì 8.30-13.00
Telefono: 0547356500 
Fax: 0547356453

Sul sito del Comune di Cesena è possibile scaricare la "Guida per l'esercizio, la manutenzione e il controllo degli impianti termici" a cura di Ervet.

Potrebbe interessarti

  • 13 utilizzi del bicarbonato di sodio che ancora non conoscete

  • Il "metodo 333" per un guardaroba ordinato e completo di tutto

  • Pesciolini della carta: cosa sono e come liberarsene

  • Aspettare tre ore prima di fare il bagno dopo mangiato: tutta la verità

I più letti della settimana

  • Tragico incidente in via Dismano: quattro morti, tra loro due fratelli minori

  • Dopo la strage di via Dismano un altro dramma stradale: un morto e tre feriti in uno scontro frontale

  • Auto travolge un corridore: è grave. Ferito identificato dopo l'appello sui social

  • Una fusione di tradizioni: dopo 27 anni la storica osteria in centro cambia gestione

  • Pericolo pubblico al volante: guida ubriaco fradicio, senza assicurazione e senza patente

  • Aveva lasciato Cesena per i lavori in Piazza della Libertà: la pinsa romana torna in città

Torna su
CesenaToday è in caricamento