Investimento da 55mila euro: potenziato il serbatoio di via Valletta a Montiano

Il sindaco Fabio Molari ha espresso soddisfazione "per la positiva ricaduta che avrà la sistemazione del serbatoio sui cittadini e sulle attività di Montiano a cui è destinato e per l'innalzamento della qualità dell'acqua distribuita

Innovazione, funzionalità, efficienza. Sono queste le parole d'ordine che hanno guidato Hera nell'intervento, ultimato in questi giorni, di ristrutturazione del serbatoio di via Valletta a Montiano. I lavori, complessi ed onerosi, di manutenzione straordinaria alla struttura e agli impianti interni del serbatoio, iniziati in aprile, si sono resi necessari per garantire ai montianesi la continuità del  servizio, la qualità dell’acqua e  più sicurezza sugli  impianti acquedottistici, obiettivi che l’azienda persegue già da tempo in tutti i territori gestiti. L’impegno di  Hera per il miglioramento degli impianti e l’attenzione costante sul versante della sicurezza hanno portato all’inserimento dell’intervento  sul serbatoio nel piano pluriennale di manutenzione.

l serbatoio ‘Montiano 1’, la cui costruzione risale ai primi anni Novanta, è oggi il principale accumulo di acqua potabile del comune: con la sua capienza, che nei periodi più caldi è in grado di sollevare fino a 600.000 litri di acqua al giorno, garantisce il consumo di tutta la popolazione (circa 1750 abitanti) e delle aziende del territorio. Gli interventi, che hanno comportato un investimento di circa 55.000 EURO, sono stati realizzati in conformità alla normativa vigente sulla sicurezza e hanno interessato le condotte interne, la vasca di accumulo, le pompe di sollevamento, i quadri di comando e controllo e la strumentazione, sostituita con altra più sicura e precisa, collegata al sistema di HerA. I lavori garantiranno il mantenimento della  qualità dell’acqua distribuita, un miglior controllo di gestione, una maggiore sicurezza per i cittadini e per gli operatori del servizio acquedottistico.

Nello specifico, gli interventi di risanamento del calcestruzzo e all’impermeabilizzazione successiva della vasca garantiranno il mantenimento della qualità dell’acqua distribuita per un lungo periodo, la sostituzione della strumentazione di misura e monitoraggio consentirà un miglior controllo di gestione, mentre il nuovo gruppo di pompaggio con motori e gli inverter di ultima  generazione permetterà un consistente risparmio di energia elettrica.

Gli interventi inoltre daranno la possibilità di valutare con maggiore anticipo i disservizi causati dalle dispersioni non ancora evidenziate attraverso il sistema di Telecontrollo e alle nuove misure implementate durante la manutenzione. Grazie all’installazione di nuovi strumenti elettronici è possibile infatti monitorare l’andamento in tempo reale dei consumi e dei livelli della vasca, prevenendo l’insorgere di anomalie, quali rotture sulla rete o picchi anomali dovuti alla stagionalità, sempre più a garanzia di una maggiore qualità del servizio erogato.

Il sindaco Fabio Molari ha espresso soddisfazione "per la positiva ricaduta che avrà la sistemazione del serbatoio sui cittadini e sulle attività di Montiano a cui è destinato e per l'innalzamento della qualità dell'acqua distribuita. Si tratta di un altro passo avanti nel sistema dell'approvvigionamento idrico, in termini di innovazione, funzionalità ed efficienza’’.

Potrebbe interessarti

  • Il sapore dell'estate: 5 ristoranti in cui assaporare la cucina di pesce a Cesena

  • Microonde pulito e profumato: 3 ricette naturali

  • Home staging: come vendere casa in fretta, con un piccolo investimento

  • Dimenticati delle occhiaie, con questi consigli di make up

I più letti della settimana

  • Violento scontro con il camion, la coppia salta giù dalla moto prima dell'impatto

  • Il terribile schianto mentre andava al lavoro, spezzata la vita del giovane aiuto cuoco

  • Ennesima sciagura stradale: giovane scooterista perde la vita nello scontro con un furgone

  • Si schianta con la moto contro un albero, perde la vita un 48enne cesenate

  • Investimento mortale sulla linea Adriatica, ripresa la circolazione: 9 treni cancellati

  • Scia di sangue senza fine nel cesenate, arriva la 13esima vittima della strada

Torna su
CesenaToday è in caricamento