Rifiuti abbandonati, il cittadino diventa "007" grazie all'aiuto di un'App

"Siamo lieti - sottolinea il sindaco di Cesena Paolo Lucchi - che Hera abbia accolto la nostra sollecitazione di estendere anche nella nostra città la sperimentazione di questa app

I cesenati hanno un’arma in più per combattere l’inciviltà di chi abbandona i rifiuti: il loro smartphone o il tablet. Con il nuovo aggiornamento del Rifiutologo, l’app che aiuta a fare la raccolta differenziata, dopo averlo sperimentato con successo a Bologna, Imola e Modena, anche a Cesena è stato attivato un servizio in più: la possibilità di scattare una foto e inviarla ai Servizi Ambientali di Hera, denunciando così strade poco pulite, rifiuti ingombranti in strada e altre spiacevoli situazioni contro il decoro urbano. Attivate dalle segnalazioni, le squadre di Igiene Ambientale di Hera provvedono poi a risolvere il problema.

Il servizio, fortemente voluto dall’Amministrazione comunale di Cesena, è già attivo e per sfruttarlo basta scaricare l’app gratuita del Rifiutologo dall’Apple Store o su Android Market. Per chi l’avesse già sul cellulare o sul tablet, si deve fare l’aggiornamento dell’applicazione. Spunterà così, in aggiunta alle 2mila voci da consultare al momento di fare la raccolta differenziata, un nuovo servizio. Il cittadino potrà trasformarsi in una sorta di 007 del decoro urbano e scattare delle foto per documentare situazioni critiche: attraverso il Gps, che localizzerà la sua posizione, la foto arriverà a Hera, che si attiverà per verificare la situazione nella via segnalata e, dove necessario, provvedere a inviare personale sul posto.

Il Rifiutologo di Hera, prima multiutility a lanciare a ottobre del 2011 una App di questo tipo, è quindi uno strumento in più a disposizione dei cittadini per avere una città sempre più pulita ed è stato già scaricato da circa 50mila utenti, mentre i termini di ricerca dei materiali e oggetti da differenziare suggeriti dagli utenti sono stati 5.540. Dell’App esiste anche una versione sul web all’indirizzo www.ilrifiutologo.it.

"L’obiettivo di Hera è quello di migliorare la qualità del servizio e rendere partecipi i cittadini nel prendersi cura della città – spiega soddisfatto Tiziano Mazzoni, Direttore Servizi ambientali del Gruppo Hera - Grazie all’interattività del sistema e alla semplicità dell’interfaccia, segnalare i problemi e stabilire un filo diretto con noi sarà sempre più semplice. Per il momento, la nuova funzione sarà attiva solo a Cesena, ma nei prossimi mesi sarà estesa anche agli altri Comuni del territorio provinciale".

"Siamo lieti – sottolinea il sindaco di Cesena Paolo Lucchi - che Hera abbia accolto la nostra sollecitazione di estendere anche nella nostra città la sperimentazione di questa app. Riteniamo, infatti, questo progetto estremamente interessante, perché rende partecipi i cittadini nel prendersi cura della città, facilitando anche l’iter delle segnalazioni e quindi la relazione con il Comune ed Hera. L’abbandono dei rifiuti è un fenomeno riprovevole, e anche se negli ultimi anni a Cesena abbiamo registrato un significativo calo (-44% fra 2010 e 2013), il numero dei casi registrati resta comunque alto".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Per contrastare il ripetersi di questi episodi, accanto alle necessarie operazioni di pulizia e bonifica, ha un ruolo importante l’opera di controllo svolta da Polizia Municipale e da Guardie Ecologiche Volontarie, con le quali dal 2011 è attiva una specifica convenzione e la cui attività di controllo nei primi otto mesi di quest’anno ha portato a oltre 300 segnalazioni, con conseguenti interventi di sgombero", conclude il primo cittadino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tragedia sullo scooter, riconosciute le salme di Donato e Asia: si cerca un testimone oculare

  • Drammatico scontro tra uno scooter e un camion, perdono la vita padre e figlia

  • La tragedia sullo scooter, l'amore per la figlia e la passione per il Maggiolino: "Donato era solare e allegro"

  • Violento scontro all'incrocio tra auto e moto, il motociclista è in Rianimazione

  • Il 15enne positivo al virus, l'ansia serpeggia in città: partita la prima tranche di tamponi

  • Il 15enne positivo al virus, Spiaggia 23: "I dipendenti tutti negativi, trattati come appestati"

Torna su
CesenaToday è in caricamento