Giovani esploratori alla scoperta della bonifica

Un’uscita per scoprire il mondo dell’acqua dei territori di Cesena, Cesenatico e Cervia

Un’uscita alla scoperta del mondo dell’acqua, questa l’esperienza che ha coinvolto i ragazzi della scuola media di San Carlo in visita alle opere e agli impianti del Consorzio di bonifica della Romagna nei Comuni di Cesenatico e Cervia. In una splendida giornata di sole, i ragazzi hanno approfondito in che modo le acque piovane di un bacino di circa 130 chilometri quadrati, comprendente gran parte dei territori comunali di Cesena, Cesenatico e Cervia, raggiungono il mare, attraverso i canali, le paratoie e gli impianti del Consorzio di bonifica. La visita è partita dalla grande cassa di espansione di Montaletto di Cervia che, in caso di eventi piovosi intensi e prolungati, dà respiro ai livelli nei canali di scolo, invasando fino a 200.000 mc d’acqua. I ragazzi hanno appreso in questo modo come la moderna tecnica idraulica preveda di creare bacini di allagamento preferenziale arginati, per prevenire esondazioni nei centri abitati e nelle campagne. Questo grande bacino, oggi è diventato anche una zona umida di pregio, frequentatissima da uccelli di tutte le specie e molto amata dagli amanti del bird watching.