Gestione e utilizzo delle acque, gli studenti del Garibaldi diventano protagonisti

Al termine della lezione in classe "Acqua & Territorio Lab" il nutrito gruppo di studenti ha preso parte ad una visita all'interno dell'azienda agricola dell'istituto diretta da Mario Righi

In concomitanza con la Giornata mondiale dell'Ambiente 2017 l'Anbi Emilia Romagna, il Consorzio di bonifica della Romagna e il Canale Emiliano Romagnolo hanno organizzato una giornata di sensibilizzazione sui temi legati alla gestione e all'utilizzo delle acque nel nostro territorio presso l'istituto Agrario Garibaldi - Da Vinci di Cesena. Un approfondimento mirato sull'equilibrio idraulico e sull'innovazione tecnologica applicata al comparto agricolo per un centinaio di studenti delle classi terze quarte e quinte che già nel corso dell'anno scolastico hanno condiviso un percorso formativo con il Consorzio locale e una collaborazione basata sul rapporto di alternanza scuola lavoro. Dopo l'introduzione del coordinatore scolastico il docente Mario Righi sono intervenuti i relatori Patrizia Narducci di Anbi Emilia Romagna, Laura Prometti del Consorzio della Romagna e Gioele Chiari del Canale Emilia Romagnolo. Nel corso della mattinata di studio e di scambio alcuni  studenti del Garibaldi- Da Vinci  hanno presentato un progetto-video ideato e realizzato dopo aver appreso le più rilevanti nozioni sul ruolo dell'innovazione applicata alle azioni concrete dei Consorzi di bonifica in questa parte del comprensorio Romagnolo  che ha avuto, solo negli ultimi decenni, un aumento esponenziale oltremodo abbondante ed invasivo dell'urbanizzazione rispetto al suolo agricolo e quindi la necessità inderogabile di attenzione assolutamente maggiore e costante. Al termine della lezione in classe "Acqua & Territorio Lab" il nutrito gruppo di studenti ha preso parte ad una visita all'interno dell'azienda agricola dell'istituto diretta dallo stesso Righi che ha spiegato le dinamiche complesse, ma essenziali della fertirrigazione, delle diverse fasi operative per tarare un impianto irriguo adeguandolo alle necessità specifiche di una determina area produttiva in base ad una importante mole di dati raccolti che possono consentire oggi una uso razionale e virtuoso della risorsa naturale acqua; una risorsa esauribile che i Consorzi di bonifica governano con equilibrio a servizio del territorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Sergio Rossi, anche il 're' del calzaturiero tra le vittime del virus: "Una grande perdita"

  • "Creativo e perfezionista", ha portato la scarpa di San Mauro in tutto il mondo. Tanti ricordano Sergio Rossi

  • "Un giorno tristissimo", si è spento l'imprenditore dell'ortofrutta Daniele Brunelli

  • Stabile il rallentamento del virus (+12), si piange il 16esimo morto. In provincia oltre 1000 positivi

  • Caffè o spesa con bar e supermercati chiusi, una decina pizzicati dai Carabinieri

  • Il contagio si stoppa, zero nuovi casi ma due decessi. Un'altra vittima alla "Maria Fantini"

Torna su
CesenaToday è in caricamento