Tra interiorità e letteratura, Antonio Prete è ospite di "Ciò che ci rende umani"

Dal 12 ottobre al 16 novembre a Cesena apre il “Cantiere/Ciò che ci rende umani” di Teatro Valdoca, per prendersi cura della parola. In programma due incontri - con Antonio Prete ed Emanuele Trevi - ed un laboratorio diretto da Cesare Ronconi.

Primo appuntamento, dunque, il 12 ottobre con Antonio Prete nel foyer del Teatro A. Bonci (ore 17.00).

Saggista, narratore, poeta e traduttore, Antonio Prete è tra i massimi esperti dell’opera di Leopardi, Baudelaire e Jabès. Il 12 ottobre con “L’interiorità: conoscenza di sé e riconoscimento dell’altro”, avvia una riflessione sull’interiorità, sulle sue figure, sul suo rapporto con il tempo, con la parola, con il silenzio. Il cammino sarà accompagnato dalla grande poesia di Baudelaire e Leopardi. 

Il 26 ottobre, invece, si terrà l'incontro con Emanuele Trevi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Le "meretrici" di Plauto, attori e studiosi discutono la fortuna teatrale del mestiere più antico

    • Gratis
    • 19 ottobre 2019
    • Teatro Silvio Pellico
  • Martin Kemp racconta i suoi "50 anni con Leonardo"

    • solo oggi
    • Gratis
    • 15 ottobre 2019
    • Sala Lignea della Biblioteca Malatestiana
  • Il capolavoro di Giorgio bassani rivive nel laboratorio teatrale “Il mio giardino”

    • solo domani
    • 16 ottobre 2019
    • Centro di documentazione educativa “Gianfranco Zavalloni” (via Aldini 22).

I più visti

  • Ristorante a cielo aperto, "il Pesce fa Festa" nel centro storico di Cesenatico

    • dal 31 ottobre al 3 novembre 2019
    • centro storico
  • Caldarroste, cagnina, dolci tipici alla Sagra della Castagna

    • Gratis
    • 20 ottobre 2019
    • Alfero
  • Festa alla scoperta della cantarella, il dolce tipico della tradizione contadina

    • Gratis
    • 20 ottobre 2019
    • Rio Parco di Budrio
  • Francesco Renga arriva in tour a Cesena

    • 5 novembre 2019
    • Carisport
Torna su
CesenaToday è in caricamento