Terzo e ultimo week end di "Bim! Microfestival di cultura infantile"

Due incontri del convegno, sabato e domenica, per un laboratorio sull’educazione libertaria per insegnanti ed educatori. Laboratori, performance e percorsi narrativi per le famiglie tra la Galleria ex -pescheria, il Museo di scienze naturali e il Teatro Bonci

BIM!, il festival multidisciplinare dedicato alla cultura e all’arte contemporanea per bambini/e, ragazzi/e e le loro famiglie ideato da Katrièm Associazione il 28 e 29 ottobre presenta l’ultimo week end con diversi appuntamenti concentrati nella città di Cesena. In programma da un alto due incontri del convegno-laboratorio dedicato ad inseganti ed educatori e dall’altro il terzo appuntamento dedicato alle famiglie.

BIM! è un Microfestival che vuole dedicare cura ed attenzione al mondo infantile, creando occasioni di incontro e scoperta tra gli immaginari dell’arte contemporanea e quelli dell’infanzia. Un festival che parte dai bambini ma che, attraversando la preziosa età dell’adolescenza, viaggia fino al mondo adulto, immaginando un tempo differente, un terreno fertile generatore di nuovi sguardi, catalizzatore di incontri, di curiosità e di esperienze di relazione con la comunità e con lo spazio città.

APPUNTAMENTI PER BAMBINI/E, RAGAZZI/E E FAMIGLIE - CESENA

Sabato 28 dalle 20.30 alle 22.30 in programma, presso il Museo di scienze naturali, il laboratorio "La Città che si Muove" a cura degli architetti e designer Laura Negrini e Carmelo Baglivo. Il laboratorio propone un’esperienza di creazione di paesaggio narrativo basato sulla relazione tra digitale e analogico, spazio reale e immagini virtuali, rappresentazione astratta e oggetto fisico. Ogni partecipante potrà sperimentare come sia possibile trasformare diversi contesti attraverso il movimento e disegnare nuovi paesaggi cambiando solo la scala degli oggetti. Contemporaneamente nella Galleria ex-pescheria Katrièm Associazione propone “Occhi aperti. Occhi chiusi” atelier e dialogo narrativo nella mostra di Bim!. Attraverso l’attivazione di un percorso narrativo e laboratoriale i bambini saranno accompagnati in un gioco alla scoperta delle opere e installazioni nella mostra “Diversitàttaratà. Sguardi curiosi sulle differenze”. Come in ogni gioco ci saranno delle regole: occhi aperti o chiusi? toccare o annusare? in piedi o stesi? immobili o in movimento? silenzio o rumore? Ogni opera avrà qualcosa da raccontarci e noi saremo pronti ad ascoltare.
Entrambe le attività sono rivolte ai/alle bambini/e dai 4 anni e genitori. Sono previsti due gruppi con accesso alle ore 20.30 e alle ore 21.15.

>Domenica 29 dalle 15.30 alle 18.30 Bim! propone un percorso attraverso il Teatro Bonci con installazioni partecipate e percorsi narrativi per vivere tutti gli spazi del teatro in modo ludico e inusuale. Attraversando il Teatro si incontrerà un misterioso personaggio fatto di sola luce, un bosco fitto dove muovendosi si potrà diventare animali e un luogo curioso in cui immergersi per scoprire la diversità in modo ludico. Tre le attività proposte come tappe di un unico percorso: “L’ora Magica” installazione narrativa di Silvia Costa ; “La raggion der perché” installazione interattiva di Simone Memè e Giulio Pernice con introduzione narrativa di Valentina Pagliarani e suono a cura di Glauco Salvo; “Animali diversi” percorso narrativo a cura di Neera Pieri.
Per bambini/e dai 4 anni e genitori / accesso a piccoli gruppi con repliche ore 15.30 e 17.00. Durata percorso 1h30’.

IL CONVEGNO- LABORATORIO “DATECI TEMPO. PER UNA PEDAGOGIA DEL TEMPO NATURALE”, curato da Valentina Pagliarani e Viviana Gravano, propone per il terzo anno consecutivo una riflessione sul senso dell’educazione, fuori e dentro la scuola, di bambini/e e adolescenti, centrando la sua riflessione su due direttive, strettamente connesse tra loro: le pratiche educative del maestro Gianfranco Zavalloni con un focus sui suoi “diritti naturali dei bambini” (infatti il convegno è anteprima del seminario che il comune di Cesena dedica alla sua figura); e l’importanza del libero movimento per la crescita di bambini e bambine, con un focus sull’educazione all’aria aperta.

Il primo dei due incontri si svolgerà nel foyer del Teatro Bonci Sabato 28 ottobre dalle 15.30 alle 18.30 e vedrà la partecipazione di Amico Dolci, figlio di Danilo Dolci, che negli anni cinquanta in Sicilia, in zone a forte concentrazione mafiosa, iniziò l’esperienza del centro educativo di Mirto, e propose la “struttura maieutica reciproca”. Il secondo incontro si svolgerà Domenica 29 ottobre dalle 10.00 alle 13.00, alla libreria Ubik di Cesena e sarà realizzato con gli architetti e designer Laura Negrini e Carmelo Baglivo, ambedue progettisti nell’ambito degli spazi scolastici.

La mostra di Bim! presso la Galleria ex – pescheria sarà aperta nel week end del festival dalle 09.30 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 19.00.

L’ingresso a tutte le attività in programma è gratuito previa prenotazione.
Info e prenotazioni: Associazione Culturale Katrièm Tel. +39 329 2291306 / mail.info@katriem.it / www.katriem.it.

Luoghi del festival:
Cesena: Galleria ex-pescheria - via Pescheria, 23 / Museo di scienze naturali - Piazza P. Zangheri, 6 / Teatro A.Bonci - Piazza M. Guidazzi, 8 / Libreria Ubik - Piazza del Popolo, 25

Bim! è realizzato con il contributo della Regione Emilia-Romagna; il Patrocinio e il contributo del Comune di Cesena e del Comune di Savignano sul Rubicone / Main Partner: Romagna Iniziative / Sponsor: IndustriaModa Camac, Credito Cooperativo Romagnolo - Bcc di Cesena e Gatteo. Media Partner: Publione, Corriere Romagna, EmiliaRomagnaMamma, EventsRomagna. Sponsor tecnico: Ge.Graf, BMeliotecnica, Caffè Zampanò, Brodino Pastificio, La Cantera. Con la collaborazione di: Teatro Alessandro Bonci, Ert - Emilia Romagna Teatro Fondazione, Istituto dei Musei Comunali Città di Santarcangelo di Romagna, Cde - Centro di documentazione educativa “Gianfranco Zavalloni”, Libreria Ubik - Cesena, Museo di Scienze Naturali, Routes Agency, Conservatorio Bruno Maderna di Cesena. Amici del festival: Danza Urbana, Puerilia, Associazione SoffidiTerra, Orecchio Acerbo Editore, Cesena Comics&Stories, Rad’Art, We reading.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Tante attrazioni in centro per le feste: la pista, i mercatini e il trenino di Babbo Natale

    • dal 23 novembre 2019 al 12 gennaio 2020
    • piazza della Libertà
  • La sfilata dei Babbi Natale In Vespa

    • Gratis
    • 21 dicembre 2019
    • partenza da piazza Costa a Cesenatico, poi arrivo nel centro di Cesena
  • Emozione e magia sospesi in aria con lo spettacolare "Piano Sky"

    • Gratis
    • 8 dicembre 2019
    • piazza Andrea Costa

I più visti

  • Nek canta il suo "gioco preferito" a Cesena

    • 19 dicembre 2019
    • Carisport
  • Casa Bufalini, una riapertura all'insegna di visite, laboratori e innovazione

    • Gratis
    • dal 5 al 7 dicembre 2019
    • Casa Bufalini
  • Tante attrazioni in centro per le feste: la pista, i mercatini e il trenino di Babbo Natale

    • dal 23 novembre 2019 al 12 gennaio 2020
    • piazza della Libertà
  • La sfilata dei Babbi Natale In Vespa

    • Gratis
    • 21 dicembre 2019
    • partenza da piazza Costa a Cesenatico, poi arrivo nel centro di Cesena
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento