Longiano torna a celebrare la ciliegia con un lungo weekend di festa

  • Dove
    sedi varie - vedi programma
    Indirizzo non disponibile
    Longiano
  • Quando
    Dal 29/05/2015 al 02/06/2015
    domenica (dalle 10 alle 24), lunedì 1 (dalle 18.30 alle 24) e martedì 2 giugno (ancora dalle 10 alle 24)
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Longiano torna a celebrare la ciliegia, il rosso frutto di stagione che ispirò Tonino Guerra che assieme a Tito Balestra definì Longiano “Valle dei Ciliegi”. Anche per questa diciannovesima edizione della grande sagra dedicata alla ciliegia, la Pro loco di Longiano, col patrocinio del Comune, conferma la durata di tre giorni, come per la scorsa edizione: spettacoli, concerti, stand gastronomici sono in programma nei giorni di domenica (dalle 10 alle 24), lunedì 1 (dalle 18.30 alle 24) e martedì 2 giugno (ancora dalle 10 alle 24), nel Centro Storico di Longiano. Tutti gli eventi che fanno parte del programma dell’iniziativa sono gratuiti.

Fra le novità di novità di quest’anno: lo Stand Gastronomico coperto “Ro-magna – la Romagna che si magna” della Pro loco, presente in tutti e tre i giorni, quest’anno sarà in piazza Racca (la piazza sotto ai Giardini papa Giovanni Paolo II), non più in piazza San Girolamo. Lo stand propone anche quest’anno la cucina tipica di Romagna, a cura della Pro Loco, con aperitivo gratuito a base di ciliegie, e anche un menu per i vegetariani. L’angolo delle lovarie: angolo dedicato ai golosi, con tanti dolci a base di ciliegie, a cura della Pro Loco, in collaborazione con Forno Pasticceria Farabegoli Pasquale, di Crocetta (Longiano). Lo stand sarà aperto nei tre giorni della Sagra, così come il Mercato della Ciliegia, in cui i maggiori produttori del territorio esporranno e venderanno le più pregiate varietà di ciliegia e altre tipicità della nostra terra, e anche il Mercatino degli Hobbisti e dell’Artigianato Artistico.

Anticipato da una sorta di “prologo”, venerdì, alle ore 21.00, nella sala San Girolamo, costituito dalla presentazione del volume fresco di stampa Dagli etruschi a Don Sisto, storia di Longiano, ebrei, cavalieri e un parroco di campagna, di Giorgio Magnani, assieme al Teatro delle Lune di Cesena e alla Compagnia San Michele, il corposo programma della Sagra della Ciliegia prevede, fra le numerose iniziative, il 31 maggio spettacoli itineranti a cura del gruppo “Clerici Vagantes”, e per tutto il pomeriggio ai Giardini Papa Giovanni Paolo II lo Spazio bimbi Baratto Animazione e laboratori degli Elfi delle Colline, a cura dell’Associazione Ladri di Palline. Domenica sera, in piazza Racca dalle 20 terrà la scena il DJ Enrico il Pazzo, e in piazza tre Martiri dalle 20.30 Denis Campitelli animerà la festa con il suo Recital in lingua romagnola dal titolo “La Rumagna l’è fata”.

Lunedì alle 20.45 in piazza Tre Martiri, concerto del gruppo di rock demenziale “Pensierimpuri”. Il 2 giugno, da sempre il giorno clou della festa, partirà alle ore 9.00 da piazza Tre Martiri la ormai tradizionale Camminata della Ciliegia, a cura del Gruppo di Cammino “Longiano Cammina”, iniziativa nata nell'ambito del progetto "Giornata Verde": una camminata di circa due ore e mezza, adatta a tutti, lungo i sentieri dello splendido territorio longianese. Più impegnativa sarà la camminata serale, che come di consueto inizierà alle 20.30 con partenza sempre da piazza Tre Martiri. Ancora il 2 giugno, per tutta la giornata: in piazza Tre Martiri, "Ciliegie Longiano e dintorni", importante Mostra pomologica, e seconda edizione del Concorso "La Ciliegia della Valle"; di fronte alla Sala San Girolamo, sarà possibile ammirare la mostra Estemporanea di Pittura a cura dei Pittori della Pescheria Vecchia; ai Giardini Papa Giovanni Paolo II “Ciliegi-Aia!”, Spazio Bimbi con giochi, e il mitico Massibus coi giochi di abilità e della tradizione.

Alle 16.00, presso il Giardino Canali, sono in programma le qualificazioni al famoso e attesissimo Palio della Ciliegia, con giochi tradizionali a squadre: tiro alla fune, corsa coi sacchi e lancio della ciliegia (per iscrizioni tel. 335 6068089), e alle 18.00 in piazza Tre Martiri la scalata al Palo della Cuccagna. Alle 19.00 l’Associazione Pro Rubicone si esibirà in “La zrisa”, un breve recital di poesia dialettale romagnola dedicato proprio alla ciliegia. Alle 21.30 in Piazza tre Martiri la festa si chiude, a grande richiesta, con “Corridas, Dilettanti allo sbaraglio!”: armati di campanacci e altri strumenti rumorosi, il pubblico dovrà fischiare o applaudire i nostri “attori per caso”.

Importante appuntamento, quest’anno, con l’Annullo Filatelico speciale, il 2 giugno dalle 15.00 alle 19.00: infatti, il 2015 ha visto la produzione di un francobollo dedicato al Castello di Longiano, e durante la Sagra sarà possibile renderlo unico con un annullo speciale dedicato proprio alla Sagra della Ciliegia, realizzato su disegno di Davide Gobbi. L’annullo speciale sarà disponibile anche per qualsiasi altro francobollo. Durante tutta la durata della Sagra, alcuni ristoranti longianesi proporranno, insieme alle loro specialità, anche uno o più piatti a base di ciliegie. Per aggiornamenti e maggiori dettagli si possono seguire su Facebook le pagine pubbliche dell’Ufficio Turistico e della Pro loco di Longiano.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

I più visti

  • “Dall’antico all’attualità”, le donne remote e presenti di Luciano Navacchia

    • Gratis
    • dal 7 marzo al 13 aprile 2020
    • Galleria Comunale d’Arte “Leonardo Da Vinci”
  • 30 anni di Punkreas in concerto a Cesena

    • solo oggi
    • 28 marzo 2020
    • Vidia Club
  • Sospesa la mostra "Carceri d'invenzione" di Giambattista Piranesi

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 22 febbraio al 29 marzo 2020
    • Galleria del Ridotto di Cesena
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento