Terino Romagnoli espone al Day Hospital di Oncoematologia al Bufalini

Al Day Hospital di Oncoematologia dell’Irst, all’ospedale Bufalini, espone Terino Romagnoli in una mostra dal titolo “La Luce dell’Esistenza. Le Vie della Speranza” che è visibile fino al 22 gennaio, dal lunedì al venerdì negli orari di apertura del Day Hospital. Questa mostra è la quinta ed ultima del 2015 e la prima del 2016  della rassegna espositiva “Arte e Solidarietà” curata da Lia Briganti e giunta al suo decimo anno. Terino Romagnoli, cesenaticense, é uno degli artisti più rappresentativi dell’ Informale nel panorama italiano e internazionale.

Ha studiato all’ Istituto d’ Arte di Forlì e, conseguito il diploma si è trasferito a Bologna, dove ha collaborato con Gaetano Arcangeli come artista copista dei capolavori della Pinacoteca  di Cento. Formatosi artisticamente tra gli anni ’60 e ’70, è approdato giovanissimo al successo nazionale, tenendo mostre a Roma, a Milano e in altre città italiane, ottenendo riconoscimenti e plauso della critica. Ha inoltre conosciuto alcuni tra i più grandi maestri italiani dell’arte contemporanea, tra cui ricordiamo Cagli e Burri. Terino Romagnoli ha gestito anche la  galleria d’arte  “Il Quadrato” a Cesenatico, che, tra gli anni ’80 e 2000 ha contribuito significativamente alla diffusione dell’arte e a mantenere vivo il dibattito culturale a livello internazionale in Romagna.

Dopo un periodo trascorso a Vienna tra il 2006 e il 2015, ora è tornato a Cesenatico, dove vive e lavora. Terino Romagnoli si evidenzia nell’ Informale italiano per il minimalismo della sua pittura, l’eleganza delle composizioni e il “togliere” materia pittorica al dipinto, lasciando suggestioni figurali in composizioni ove la ricerca sul colore ha una centralità preponderante. Ciò si evidenzia in due dipinti degli anni ’70 esposti al Day Hospital, “Coppia” e “Unione degli Spazi” e in un’opera degli anni ’90, “Frammenti”, in cui Romagnoli rileva le diverse nuances del grigio chiaro. La ricerca sul colore, si coniuga, dagli anni ’90 in poi, alla luce, che dal colore può emergere ed allargare gli spazi, in prospettive pluridimensionali e plastiche. 

La tecnica messa a punto da Terino Romagnoli, crea composizioni uniche, in cui la centralità della luce data dal colore, dà origine ad effetti luministici di incantevole suggestione. Il colorismo informale di Romagnoli, ha creato opere di notevole originalità e bellezza. Al Day Hospital espone un ciclo di dipinti ispirati ai luoghi desertici dell’Africa, alle genti che da quelle  terre migrano e al mare, luogo aperto, ove i confini si annullano.

Un bimbo che indica un orizzonte in lontananza, nel dipinto dal titolo “Proveniente dal Mare”, è esemplificativo dell’augurio di bene per l’umanità dell’artista, che vede nel fanciullo migrante la Buona Novella che accomuna tutti gli esseri umani in un’ unico destino di pellegrini sulla terra, che solo l’umana comprensione e la devozione  porterà alla salvezza. A compimento del ciclo, ”Serenità”, è un dipinto dove, la luce dorata che si colloca al centro della composizione e che nasce dal buio, evoca il divino e l’origine di tutte le cose nella luce, che ci apre lo sguardo e illumina la mente.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • “100% Federico Fellini”, gli artisti rendono omaggio al grande regista

    • Gratis
    • dal 23 giugno al 19 settembre 2020
    • galleria Il Vicolo
  • Quarant'anni d'arte: la collettiva dei Pittori della Pescheria Vecchia

    • Gratis
    • dal 4 al 26 luglio 2020
    • Museo Archeologico del Compito
  • Dalla fotografia al grande cinema, Cesena omaggia il regista Federico Fellini

    • Gratis
    • dal 27 giugno al 30 agosto 2020
    • Galleria d’Arte del Ridotto

I più visti

  • Patti Smith torna in Romagna con un nuovo concerto

    • 29 luglio 2020
    • piazza Matteotti
  • Tra mercatini, stuzzicherie, musica e workshop torna "Lallapalooza"

    • solo oggi
    • Gratis
    • 10 luglio 2020
    • Vena Mazzarini
  • Levante in concerto al Sogliano summer festival

    • 17 luglio 2020
    • piazza Matteotti
  • Niccolò Fabi passa da Cesena con il tour "Tradizione e Tradimento"

    • 25 luglio 2020
    • Rocca Malatestiana
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento