Long Trek “Terre del Rubicone”: due giorni alla scoperta del territorio

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Longiano
  • Quando
    Dal 09/05/2015 al 10/05/2015
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

A grande richiesta torna la Long Trek “Terre del Rubicone”: la seconda edizione della due giorni di spettacolari percorsi alla scoperta dei territori dove nasce il Rubicone, tra i comuni di Longiano, Montiano, Roncofreddo, Sogliano al Rubicone, Borghi e Savignano sul Rubicone.

Il Comune di Longiano e Terre del Rubicone, da una idea dell’Assessore al Turismo Cristina Minotti, in collaborazione con Longiano Cammina sotto le Stelle, con la supervisione dell’instancabile Fabio Forti e delle guide del gruppo “Longiano Cammina sotto le Stelle” organizzano questo impegnativo trekking alla scoperta degli angoli più belli del territorio della Valle del Rubicone, tra borghi medioevali, pievi millenarie, monti e colline: un abbraccio ideale lungo 20 ore di cammino previste.

«Il percorso è impegnativo sia per la distanza – circa 55 km in due giorni – che per il dislivello complessivo in salita (+ 2.500 metri)», avvertono gli organizzatori, «sono necessari, dunque, un buon allenamento di base, attrezzatura da trekking (scarponi impermeabili, bastoncini, zaino) e tanta voglia di divertirsi in compagnia».
“Terre del Rubicone” oggi non è solo il territorio che racchiude i sei comuni di Longiano, Montiano, Roncofreddo, Sogliano al Rubicone, Borghi e Savignano sul Rubicone ma un ambizioso progetto di rivalutazione territoriale portato avanti dal CAI (Club Alpino Italiano – Sezione di Cesena) con la collaborazione di partner operativi (Studio Street Italia, Cooperativa Il Totem, Istituto Geografico Adriatico), per rivitalizzare la rete sentieristica territoriale per trekking, mountain bike e cavallo, contribuendo nel contempo a coinvolgere le attività economiche e gli agriturismi della zona per creare una grande rete ricettiva per tutti gli appassionati di questi sport all’aria aperta: l’idea è quella di far conoscere i nostri splendidi territori.

La partecipazione è gratuita; gli unici costi sono dovuti al pernottamento, cena, colazione e ristori e vengono sostenuti direttamente dai partecipanti.
Il programma prevede per sabato 9 maggio una camminata dalle 8,00 alle 12,30 e dalle 13,30 alle 19,00; si cena e si pernotta all’Hotel Ristorante “Il Parco” e all’Agriturismo “Il Podere della Rosa” di Bagnolo di Sogliano. Domenica 10 maggio si cammina dalle 8 alle 12,30 e dalle 13,30 alle 17,30 concludendo la due giorni a Longiano.

Dettagli del trekking:
Ritrovo in piazza a Longiano alle 7,45 per un caffè di benvenuto, registrazione partecipanti e indicazioni sul percorso; partenza alle ore 8,00 con discesa alla Fonte della Cannella in direzione Borghi. In seguito, discesa in via Selve per raggiungere il lago di Felloniche, tra Savignano e Borghi, e risalire a Tribola dove attende la prima tappa, dopo circa 10,5 km di cammino. Da qui, discesa nel fondovalle verso la via Medrina e poi verso San Giovanni in Galilea, per un totale di 18 km percorsi. Si proseguirà, una piccola pausa, verso Sogliano al Rubicone (km 23) e dove una piccola merenda accoglierà i camminatori. In seguito, ripartenza in direzione Bagnolo di Sogliano per arrivare alla mèta della prima giornata presso l’Hotel Ristorante “Il Parco” e l’Agriturismo “Il Podere della Rosa”. Dopo un po’ di riposo e una bella doccia ristoratrice, si potrà gustare una deliziosa cena per festeggiare il termine della prima giornata e i circa 28 km percorsi, con dislivello di +1.300 mt.

Il mattino seguente, ritrovo alle 7,30 per la colazione e per gli ultimi preparativi, in vista dell’impegnativo secondo giorno di trekking. Alle 8 partenza in direzione del Monte Farneto per raggiungerne la sommità e poi discendere nella valle dove nasce il Rubicone e risalire la diagonale che porta fin sulla costa dei Meloni e giungere a metà mattina all’abitato di Montecodruzzo, a 415 mt. slm. Qui, dopo circa 10,5 km, una breve sosta per poi proseguire scendendo verso una delle poche aree SIC della nostra zona, il Rio Cuneo, appena aperto e reso percorribile dalle esperte guide delle Terre del Rubicone.

Usciti dall’area naturalistica si ripartirà alla volta di Monte Bora attraversando tutta la valle di Casale, transitando per il Mulino Lucchi e guadando più volte il mitico Urgòn/Rubicone.

Saliremo quindi al Castello di Sorrivoli dal quale si potrà godere di una splendida vista sui territori delle Terre del Rubicone, fino al mare. A quel punto i chilometri percorsi nella giornata saranno circa 18 km: prevista una pausa per rifocillarsi con qualche panino e un caffè al bar del paese. Ripartenza in direzione di via Peschiera percorrendo un tratto del Cammino di San Vicinio con direzione Lago di Monteleone e Prodena, per raggiungere il Monte delle Forche (356 mt slm.), punto panoramico dal quale si gode un panorama unico, da Gabicce a Mirabilandia.

Si punterà poi alla volta del borgo di Montenovo, con il suo bel Castello arroccato, dove è prevista una sosta all’Osteria dei Pavoni, dopo circa 23 km di cammino.
Rifocillati e dissetati, i camminatori potranno ripartire per l’ultima fatica della giornata: riguadagnare verso le 17,30 il borgo medioevale di Longiano, per concludere la giornata dopo 27 km percorsi e + 1.200 mt di dislivello (55 km totali e + 2.500 mt). I panorami spaziano dal mare (Cesenatico-Rimini) a San Marino, Perticara, Monte Carpegna, Sasso Simone-Simoncello, contrafforti del Fumaiolo, Monte Còmero fino a raggiungere, nelle giornate terse, il Monte Falterona e il Monte Falco; si potrà quindi vedere tutta l’estensione delle Terre del Rubicone.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • “Dall’antico all’attualità”, le donne remote e presenti di Luciano Navacchia

    • Gratis
    • dal 7 marzo al 13 aprile 2020
    • Galleria Comunale d’Arte “Leonardo Da Vinci”
  • 30 anni di Punkreas in concerto a Cesena

    • solo oggi
    • 28 marzo 2020
    • Vidia Club
  • Sospesa la mostra "Carceri d'invenzione" di Giambattista Piranesi

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 22 febbraio al 29 marzo 2020
    • Galleria del Ridotto di Cesena
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento