Longiano dei Presepi, edizione da record: nel weekend la chiusura

Prorogata di due settimane, la chiusura è infatti fissata al 26 gennaio. Sabato e domenica, dunque, sono le ultime occasioniper visitare i rimanenti la maggioranza dei punti-presepe

La ventitreesima edizione di Longiano dei Presepi, che quest’anno sta vivendo un successo di pubblico ancora più vasto degli anni precedenti, volge al termine. Prorogata di due settimane, la chiusura è infatti fissata al 26 gennaio. Sabato e domenica, dunque, sono le ultime occasioniper visitare i rimanenti la maggioranza dei punti-presepe. In particolare, i nostri visitatori potranno ancora godere della visita dei tantissimi e meravigliosi presepi artistici e della tradizione presenti nella Sala San Girolamo, fra cui il “mitico” presepe meccanico di Renzo Bellettini (animato da più di 120 movimenti meccanici!); del Presepe d’Autore intitolato “Presepe Blu Notte” del grande artista contemporaneo Guido Strazza, presso la Fondazione Tito Balestra (Castello Malatestiano/ex-Chiesa della Madonna di Loreto); del celebre presepe meccanico della famiglia Gualtieri al Rifugio Bellico; dei presepi esposti in tutti i musei longianesi, ovvero Museo d’Arte Sacra, Museo Italiano della Ghisa, Museo del Territorio.

Oltre, naturalmente, al Grande Presepe Meccanico del Santuario del SS. Crocifisso. Il tutto, sempre dalle 15 alle 18 per quanto riguarda i presepi custoditi (musei e sale pubbliche), mentre il presepe del Rifugio Bellico è visitabile a qualsiasi ora; il presepe meccanico del Santuario dalle 8 alle 12 e dalle 15 alle 19, mentre il Presepe d’Autore della Fondazione Balestra segue gli orari del Castello, ovvero tutti i giorni escluso il lunedì, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19.

Potrebbe interessarti

  • 13 utilizzi del bicarbonato di sodio che ancora non conoscete

  • Il "metodo 333" per un guardaroba ordinato e completo di tutto

  • Pesciolini della carta: cosa sono e come liberarsene

  • Aspettare tre ore prima di fare il bagno dopo mangiato: tutta la verità

I più letti della settimana

  • Tragico incidente in via Dismano: quattro morti, tra loro due fratelli minori

  • Dopo la strage di via Dismano un altro dramma stradale: un morto e tre feriti in uno scontro frontale

  • Auto travolge un corridore: è grave. Ferito identificato dopo l'appello sui social

  • Scene da panico a Valverde: colpisce un taxi e due auto e prova a scappare, arrestato

  • Pericolo pubblico al volante: guida ubriaco fradicio, senza assicurazione e senza patente

  • Una fusione di tradizioni: dopo 27 anni la storica osteria in centro cambia gestione

Torna su
CesenaToday è in caricamento