La rassegna “Here we are” festeggia la Giornata internazionale del rifugiato

Arriva al secondo appuntamento la rassegna “Here we are. Cinema e storie di migrazioni”, ideata dal Centro Cinema Città di Cesena insieme al Centro Stranieri e al Centro interculturale MoviMenti per riflettere sulle trasformazioni sociali, culturali, demografiche ed economiche in corso nella nostra società.

In occasione della Giornata Internazionale del Rifugiato istituita nel 2001 dalle Nazioni Unite, giovedì 21 giugno alle 20.00 il Chiostro di San Francesco ospiterà la Libreria Vivente con i ragazzi del Progetto Accoglienza e richiedenti Asilo Politico di Asp Cesena.

Alle 21.30 interverranno i registi Michele Mellara e Alessandro Rossi a presentare il cortometraggio “L’incontro”. Protagonista è il giovane boxer di origini marocchine Amin, costretto a destreggiarsi tra problemi inaspettati, questioni familiari e una delle gare più importanti della sua disciplina. Un racconto di vita difficile, che non dimentica mai la fragilità d’animo tipica dell’adolescenza.

Seguirà la proiezione di “Mediterranea” di Jonas Carpignano. Il film è il racconto della vita di Ayiva che, per aiutare la sua famiglia, lascia il Burkina Faso imbarcandosi per un viaggio della speranza fino all’Italia. Arrivato in Calabria, Ayiva trova lavoro a Rosarno, diventando uno dei tanti “nuovi schiavi” che raccolgono arance a bassissimo prezzo.

L’appuntamento, ad ingresso libero, fa parte del programma di Cesena Cinema ed è realizzato in collaborazione con il Centro Interculturale “MoviMenti”, l’Azienda pubblica di servizi alla persona Distretto Cesena- Valle Savio e con il patrocinio di Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati (SPRAR) e MigrArti. In caso di maltempo, le proiezioni si terranno in Biblioteca Malatestiana.

Informazioni: Ufficio Cultura Comune di Cesena - 0547 356266 – cesena cultura@comune.cesena.fc.it

La rassegna continuerà martedì 26 giugno alla presenza del regista Mauro Bucci e giovedì 28 giugno con la proiezione del cortometraggio “La recita” e del film-documentario “Human”.

Si ricordano le esposizioni tematiche realizzate per approfondire i temi dalla rassegna: la scultura in bronzo e bozzetto “Migranti” di Ruudt Wackers, allestita alla Galleria del Ridotto all’interno della mostra dedicata all’artista olandese (fino al 24 giugno: martedì-domenica dalle 16.30 alle 19.30; mercoledì sabato e domenica anche al mattino 10.30-12.30; lunedì chiuso) e l’installazione “Elo. La memoria dentro” di Rose Rodriguez e Anton Roca, allestita alla Pinacoteca Comunale (venerdì dalle 14-19, sabato dalle 9-19, domenica e festivi 10-19).

“Here we are” si è classificato tra i progetti ammessi a finanziamento dal bando “MigrArti Cinema”, promosso dal Ministero dei Beni Culturali – MiBACT per sostenere iniziative cinematografiche di valorizzazione delle culture delle popolazioni immigrate in Italia.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • Ristorante a cielo aperto, "il Pesce fa Festa" nel centro storico di Cesenatico

    • dal 31 ottobre al 3 novembre 2019
    • centro storico
  • Caldarroste, cagnina, dolci tipici alla Sagra della Castagna

    • Gratis
    • 20 ottobre 2019
    • Alfero
  • Festa alla scoperta della cantarella, il dolce tipico della tradizione contadina

    • Gratis
    • 20 ottobre 2019
    • Rio Parco di Budrio
  • Francesco Renga arriva in tour a Cesena

    • 5 novembre 2019
    • Carisport
Torna su
CesenaToday è in caricamento