L'uomo e la guerra nello spettacolo "E come potevamo noi cantare"

Sabato 12 ottobre nella Chiesa di Santo Stefano in via Friuli a Cesena alle ore 21,00 l'attrice Monica Briganti e la cantante Liana Mussoni accompagnate dai musicisti Tiziano Paganelli (fisarmonica e flauti) e Fabrizio Flisi (pianoforte) mettono in scena lo spettacolo "E come potevamo noi cantare". Adattamento teatrale e regia di Monica Briganti.

Il progetto nasce da un’idea di Piero Piraccini, cesenate, membro del Comitato promotore Marcia Perugia-Assisi, che ha raccolto testi, lettere e poesie di vari autori del 900 (Marinetti, Papini, Serra, Quasimodo, Ungaretti, Remarque, Einstein, Freud, Balducci, Lombardi, Hikmet, Calvino) aventi come tema il rapporto tra l’uomo e la guerra. La regista e attrice cesenate Monica Briganti ne ha poi realizzato uno spettacolo teatrale da proporre al pubblico. La lettura interpretativa sarà accompagnata da brani musicali e canzoni, eseguite dal vivo, con un repertorio d’epoca che va dalla prima guerra mondiale al secondo dopoguerra.

L'evento è promosso dalla Parrocchia di Santo Stefano in collaborazione con il Centro Pace di Cesena e l'Associazione Culturale Quinte Dimensioni/Teatro delle Lune.

Lo spettacolo è stato presentato in occasione del Meeting nazionale "Diritti e Responsabilità" a Perugia all'interno delle manifestazioni collegate alla Marcia della Pace Perugia-Assisi del 2018.

Ingresso libero.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • “Spartan Race”: la sfida è aperta. Due giorni di gare a Cesenatico

    • dal 30 al 31 maggio 2020
    • Parco di Levante e alcune spiagge del litorale
  • Fede ed eroismo: la presentazione del libro "Van Thuan. Libero tra le sbarre"

    • solo domani
    • Gratis
    • 26 maggio 2020
    • diretta su Zoom
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento