Ippodromo di Cesena: si apre la stagione tra supercorse e ballerini

Tutto pronto per l'apertura stagionale dell'Ippodromo cesenate: il circuito dà il via alla stagione martedì 26 giugno e prosegue eccezionalmente, solo per la prima settimana, sabato 30 giugno, non rispettando la tradizionale cadenza di apertura settimanale di martedì, venerdì e sabato; frequenza che invece sarà mantenuta dagli inizi di luglio fino alla fine di agosto quando il periodo di corse ed eventi volgerà al termine.  

Dal punto di vista tecnico, la stagione comincia con l’alto tasso di adrenalina assicurato in pista dall’insolito abbinamento Ouverture / Superfrustino, quella che sarà una tappa di avvicinamento alla Finalissima del torneo martedì 21 agosto. Questa puntata extra del 26 giugno, denominata “obiettivo Superfrustino”, è riservata ad alcuni tra i driver più attivi nella nostra Regione e permetterà ad uno dei partecipanti di ottenere il free-way per la Finalissima di agosto.  
Nella virtuale passerella di presentazione, primo a sfilare è Alessandro Raspante, ex capoclassifica nei gentleman ed ora trainer di talento e fine interprete in pista, che da Vediomar a Elpiù Light sino a Lotar Bi, Tarantella Ferm e Radenska d’Aghi ha spesso proposto soggetti di gran pregio. Giorgio Cassani ha per la prima volta la possibilità di debuttare nel Superfrustino Sisal Matchpoint dopo un lungo itinere  come allenatore e driver, premiato da squilli vittoriosi con soggetti della caratura di Nero De Gloria, Privacy De Gloria ed è accompagnato da una elevata considerazione sulla sua professionalità. Maurizio Visco scende in pista a ribadire le riconosciute doti di interprete che una scuderia di pochi ma eccellenti elementi non sempre consente di esprimere compiutamente; della lista fa parte anche Sandro Miraglia che partecipa con giovanile entusiasmo e qualità che lo indicano come catch meritevole di ulteriori occasioni per affermarsi definitivamente. Si prosegue nel segno di Gianvito D’Ambruoso, pugliese di nascita ed emiliano di scuola, mentre per Arnaldo “Alfredo” Pollini la discesa in campo rappresenta un ritorno dopo anni ed anni di partecipazioni seguite dalla scelta di privilegiare l’attività di allenatore da parte di quello che, negli Anni ‘90, fu il precursore dei catch driver. Esperienza e solide competenze ci portano a Loris Farolfi, beniamino della tribuna bolognese di qualche lustro fa, quando si affermò con l’estroso Laserfoto e che ora è tornato prepotentemente in auge come second trainer di Lorenzo Baldi, mentre Francesco Virzì torna di nuovo in riva al Savio dopo l’exploit del 2017, quando rivaleggiò sino alla finale a tre con Enrico Bellei, perdendo di un amen sul palo. Si chiude l’elenco con due beniamini del Savio, uno è Andrea Vitagliano, campano da anni di stanza a Cesena e grande maestro dei puledri dalla cui fucina sono stati forgiati negli anni campioni del livello di Gorniz, Orchetto Jet, sino a Specialess e ad Ultras Grif; e Salvatore Valentino, che dopo anni di militanza ippica viene premiato con un partecipazione spesso sognata e perché no meritata, grazie alla sua attività di trainer e di driver sagace e deciso.

Martedì 26 giugno esuberanza ed energia saranno garantiti anche a bordo pista, in quella che è l’area deputata alle esibizioni collaterali alle corse, che per l’occasione sarà animata dai ballerini della Compagnia Arte e Spettacolo di Cesena Danze. Il programma della serata sarà ricco di interventi perfettamente in linea con lo spirito anni Sessanta, leitmotive stagionale: Boogie Woogie, Lindy, Lindy Hop negli intervalli tra le corse.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sport, potrebbe interessarti

I più visti

  • Lo spettacolo dei giganti dell'aria: torna il Festival delle Mongolfiere

    • dal 6 al 14 aprile 2019
    • Ippodromo Cesena
  • L'Antico ospedale, Palazzo Romagnoli e le altre sorprese delle Giornate Fai di Primavera

    • dal 23 al 24 marzo 2019
    • sedi varie - vedi programma
  • Rock, radio e underground: “L’Onda Perfetta” degli anni '80 e '90 a Cesena

    • Gratis
    • dal 10 marzo al 7 aprile 2019
    • Biblioteca Malatestiana
  • Tra storia e ingegno: “Leonardo da Vinci al Porto Cesenatico”

    • Gratis
    • dal 2 dicembre 2018 al 31 marzo 2019
    • Museo della Marineria
Torna su
CesenaToday è in caricamento