Imparare ad ascoltare la voce sottile della poesia

Parte il ciclo di incontri dedicati all'ascolto della poesia alla biblioteca Ceccarelli di Gatteo

La poesia, si sa, richiede un'attenzione e una volontà di ascolto che il ritmo frenetico dei nostri giorni e il frastuono da cui spesso ci troviamo circondati non favoriscono. Gli incontri del ciclo “La voce della parola” con il professor Bruno Bartoletti, ex preside e docente e da anni impegnato come autore e per la diffusione del verbo poetico sul territorio, intendono proprio essere un invito ai partecipanti a “mettersi in ascolto”, attraverso un lavoro di formazione e di educazione alla sensibilità e alla bellezza attraverso i poeti e le loro opere. Cosa possono ancora dirci, oggi, i poeti? E che cosa si nasconde dietro le parole? A queste domande si cercherà di rispondere nel corso di questi incontri che si terranno il giovedì sera alle ore 21 il 24 ottobre, 7 e 21 novembre, 5 e 19 dicembre al primo piano della biblioteca comunale di Gatteo.

Le serate saranno organizzate come un percorso attraverso la poesia moderna e contemporanea con alcuni appuntamenti dedicati ad alcune grandi figure come Giacomo Leopardi, Giovanni Pascoli e Dino Campana, ed altri dedicati alla poesia contemporanea attraverso alcuni grandi temi che verranno affrontati con i partecipanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le serate sono gratuite. Per partecipare agli incontri è necessario iscriversi in biblioteca o telefonando allo 0541 932377. E' richiesta possibilmente la presenza a tutti gli incontri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre va in bici viene colpito da un'auto: è gravissimo

  • Il bar è in regola ma la segnalazione per l'allargamento fa infuriare i titolari: "Ci fermiamo"

  • In funzione da lunedì, ecco dove saranno i 3 T-Red: "Per ridurre gli incidenti negli incroci pericolosi"

  • Dopo il lockdown il bar non riapre più: "A queste condizioni non possiamo andare avanti"

  • Coronavirus, nel cesenate tre nuovi casi e nessun decesso

  • Drammatico schianto nella notte sull'A14: perde la vita un cinquantenne

Torna su
CesenaToday è in caricamento