Caldarroste, polenta e vin brulè: al Quartiere Fiorenzuola la "Festa d’autunno"

Giunge alla nona edizione la tradizionale “Festa d’autunno”, organizzata dal quartiere Fiorenzuola in collaborazione con l’associazione Adra (Agenzia Avventista per lo Sviluppo e il Soccorso). L’appuntamento è per domenica, dalle 15 alle 21, quando il piazzale di via Moretti a Case Finali si animerà di musica, spettacolo, divertimento, il tutto accompagnato dal profumo di caldarroste, polenta e vin brulè. Si comincia alle 15, quando nel piazzale di via Moretti  apriranno i battenti il piccolo mercato locale, curato dalle aziende agricole biologiche del territorio, e i “laboratori all’aria aperta” nelle botteghe dei mestieri: in funzione la bottega del pittore (a cura di Luciano Navacchia e Adriano Maraldi), quella del fornaio (a cura di Alide, Nik, Angela e Serena), quella del cestaio (a cura di Mario Sorci), l’angolo dell’Art Therapy (a cura di Giorgia Valmorri).

Alle 17 entrerà in funzione il Punto Ristoro a cura dei volontari Avis, con polenta al ragù, sangiovese, castagne, cagnina e vin brulè. Per la merenda dei più piccoli, invece, ci saranno pizza, pane e nutella. Durante la festa non mancherà la musica, grazie al gruppo "Zhorro", mentre con “Cittadini allo sbaraglio” ci sarà spazio per la libera esibizione di aspiranti cantanti, poeti, artisti incompresi. Iscrizione durante la festa. Per tutta la durata della manifestazione sarà attivo anche uno stand del Quartiere, dove incontrarsi, discutere, conoscere le attività promosse, dall’ambulatorio sociale al centro anziani Fiorita, dai corsi d’italiano al doposcuola.

"Con la nostra festa d’autunno - sottolineano gli organizzatori - cercheremo di intrecciare le risorse economiche, culturali, artistiche e soprattutto umane di una piccola porzione di territorio così come si intrecciano le storie delle persone che vi abitano, che collaborano e che mettono a disposizione, “restituendo”, un po’ del loro tempo e delle loro competenze, che sia per una sola domenica o, come ci auguriamo, per tutto l’anno. Quest’anno dedicheremo la nostra festa all’Accoglienza, qualcosa che sembra diventata così lontana nella dialettica comune, quasi come se ci si dovesse vergognare della bellezza insita in ciò che comporta aprire le proprie braccia e il proprio cuore ad altri. Noi non crediamo all’orrido delle brutte parole che ci vengono urlate e imposte, crediamo nella tenerezza, nella misericordia e nella compassione verso chi è più debole e siamo dalla parte giusta". Per informazioni: Quartiere Fiorenzuola tel. 0547-356241.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

  • Pentathlon del Boscaiolo, musica, cabaret e pietanze squisite: è la Sagra del Cinghiale

    • Gratis
    • dal 20 al 21 luglio 2019
    • Montecoronaro

I più visti

  • Eclissi di luna: a che ora ammirare il satellite che si colora di rosso

    • solo oggi
    • Gratis
    • 16 luglio 2019
  • Film, premi e Riccardo Scamarcio: il programma di Piazze di Cinema 2019

    • Gratis
    • dal 7 al 20 luglio 2019
    • Centro storico
  • Tutti i sapori della piadina, gli spettacoli e le auto d'epoca a "Piadiniamo"

    • Gratis
    • dal 19 al 21 luglio 2019
    • Centro storico
  • Tacos, empanadas e cannoli nell’anteprima del Festival del Cibo di Strada

    • Gratis
    • dal 19 al 21 luglio 2019
    • Piazza Ricasoli
Torna su
CesenaToday è in caricamento