"Sono Eco": i bimbi di San Mauro inaugurano l'albero di Natale ecologico

È un Natale ecologico e pensato per bambini e famiglie quello che si sta accendendo a San Mauro Pascoli. Venerdì alle ore 10,30 in Piazza Mazzini saranno i bambini e i ragazzi delle scuole di San Mauro ad accendere ed inaugurare l’albero di Natale ecologico “Sono Eco”, progetto promosso dalla Pro Loco Aisém in collaborazione con il gruppo Masci e con il patrocinio del Comune di San Mauro Pascoli. È senza dubbio la novità del programma “San Mauro Pascoli saluta il 2018”: un albero ecologico alto sette metri, costruito attorno ad una struttura metallica decorata con duemila bottiglie di plastica da un litro e mezzo riciclate, recuperate dagli alunni di ogni ordine di scuola (dall’infanzia alla scuola media inferiore).

Un’illuminazione interna conferirà un bagliore verde a ricordare il colore dei più classici alberi natalizi tradizionali. Il nuovo albero, che farà mostra di sé nel periodo natalizio in piazza Mazzini, in sostituzione del solito abete, non vuole solo celebrare le festività, ma vuole lanciare alcuni messaggi molto importanti. Promuovere innanzitutto il senso civico, l’arte del riciclo e il rispetto all’ambiente che ci circonda. La realizzazione è stata possibile grazie all'impegno degli alunni delle scuole, dei genitori, dei volontari e delle associazioni che hanno dato un prezioso contributo alla realizzazione di un Natale più green e sostenibile.

Oltre all’albero saranno raccolti disegni realizzati dai bambini della scuola dell’infanzia su temi riguardanti valori universali come la pace, l’accoglienza, la solidarietà che saranno esposti in una mostra presso la Galleria Mazzini del Centro Sociale “I Sempra Zovan” durante tutto il periodo natalizio. L’inaugurazione avverrà alla presenza del sindaco Luciana Garbuglia e del parroco don Paolo Bernabini. Alcuni rappresentanti dell’associazione accoglieranno sotto l’albero le scolaresche che hanno partecipato all’allestimento e tutti coloro che vorranno presenziare. Per i festeggiamenti, verrà offerta una merenda.

Immacolata

Sabato alle 16,00 nella Casa dei Sammauresi spettacolo di marionette a filo a cura del Teatro del Drago, "Storie Filanti", con la Compagnia All’Incirco di Ravenna. Ingresso libero. Lo spettacolo. I protagonisti Gianluca (artigiano e musicista) e Mariasole (teatrante laureata in filosofia) racconteranno nove micro-drammaturgie con marionette a fili artigianali, storie legate da un unico filo conduttore: la paura, in tutte le sue forme e sfaccettature. Paura del diverso e dell’inspiegabile, paura dell’amore e della morte, paura di crescere e di non crescere mai. Paura che sarà burlata, ribaltata, accettata e trasformata in occasione di riflessione e di risate. Due bizzarri cuochi, Lu e Le, condurranno il pubblico nel loro mondo in miniatura abitato da piccoli personaggi di legno, dove le proporzioni si stravolgono e anche l’adulto torna bambino. Pirati poeti, robot con una caffettiera al posto della testa, fantasmi canterini, sensuali ballerine, minuscoli artisti e inquietanti giocolieri prenderanno vita grazie alle magiche ricette, appesi ai fili sottili della fantasia.  Tutti i materiali di scena (scenografia, burattini, marionette, …) sono costruiti artigianalmente, spesso con materiali di riciclo, dai membri della compagnia. Le storie rappresentate sono originali e pensate per coinvolgere, attraverso il linguaggio universale dell’immagine, sia bambini che adulti con la volontà di creare performance accessibili ma a più livelli di lettura. 

Seguirà sabato 22 dicembre sempre alla Casa dei Sammauresi alle ore 16,00 il Laboratorio "Storia tra le dita" condotto dalla Compagnia All'Incirco con Mariasole Brusa (teatrante  laureata in filosofia) e Gianluca Palma (artigiano musicista), laboratorio di espressività motoria e teatro di figura rivolto ai bambini dai 5 agli 8 anni. Un percorso di creazione del personaggio a partire dalla creatività fino ad arrivare alla costruzione di un burattino di carta. I bambini saranno protagonisti di una storia e daranno vita ai personaggi che abitano la loro fantasia.

Sabato 8 dicembre nel pomeriggio si terrà l'accensione delle luminarie per le piazze e le vie del centro.

Il programma San Mauro Saluta il 2018 è promosso dall'Amministrazione comunale – Assessorato alla cultura con la collaborazione della Parrocchia San Mauro Vescovo, e vede la partecipazione delle associazioni sammauresi come la Pro Loco Aisém, Associazione Torre, Gruppo Scout Masci.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • La primavera sboccia con il Carnevale di Gambettola

    • Gratis
    • dal 22 al 28 aprile 2019
    • Centro storico
  • Libri, spettacoli e fantasia: 12 giorni di eventi "Dentro il Libro"

    • Gratis
    • dal 24 aprile al 5 maggio 2019
    • centro storico
  • Scrittori, spettacoli e letture in musica a Villa Torlonia per "San Mauro che Legge"

    • dal 26 al 28 aprile 2019
    • Villa Torlonia

I più visti

  • Passa anche da Cesena il tour di Elisa

    • dal 29 al 30 aprile 2019
    • Nuovo Teatro Carisport
  • Tacos, empanadas e tortelli alla lastra: il Festival del Cibo di Strada nel borgo

    • dal 17 al 19 maggio 2019
    • Bagno di Romagna
  • In scena la commedia "Meglio tardi... anzi mai!"

    • 30 aprile 2019
    • Teatro parrocchiale
  • La primavera sboccia con il Carnevale di Gambettola

    • Gratis
    • dal 22 al 28 aprile 2019
    • Centro storico
Torna su
CesenaToday è in caricamento