Emozioni e ricordi all’inaugurazione della mostra di Antonietta Raphaël

La mostra dedicata all'artista lituana rimarrà aperta al pubblico fino al 25 aprile

Sabato 25 febbraio alla Fondazione Tito Balestra di Longiano è stata inaugurata la mostra dedicata ad Antonietta Raphaël, artista lituana fondatrice, con Scipione e Mario Mafai, della Scuola di via Cavour, fulcro della Scuola romana.

Giuseppe Appella, introducendo alla mostra, ha raccontato del legame e dei rapporti tra Tito Balestra, Antonietta Raphaël e Mario Mafai. La figlia dei due artisti Giulia Mafai, con la sua testimonianza, ha emozionato riportando a oggi una vicenda artistica e di vita straordinaria. Il pubblico presente ha potuto ammirare la ricca selezione di opere esposte nelle sale del castello e nella chiesa Madonna di Loreto: in esposizione cento disegni datati 1925 - 1974, quindici sculture datate 1933 -1971, il corpus completo delle opere grafiche datate 1948 - 1974 e quattro dipinti.

La mostra antologica a cura di Giuseppe Appella, con la collaborazione di Flaminio e Massimo Balestra (la prima realizzata in Italia a seguito della pubblicazione del catalogo generale della scultura di Antonietta Raphaël) rimarrà aperta fino al 25 aprile.

Potrebbe interessarti

  • 13 utilizzi del bicarbonato di sodio che ancora non conoscete

  • Il "metodo 333" per un guardaroba ordinato e completo di tutto

  • Pesciolini della carta: cosa sono e come liberarsene

  • Aspettare tre ore prima di fare il bagno dopo mangiato: tutta la verità

I più letti della settimana

  • Tragico incidente in via Dismano: quattro morti, tra loro due fratelli minori

  • Dopo la strage di via Dismano un altro dramma stradale: un morto e tre feriti in uno scontro frontale

  • Auto travolge un corridore: è grave. Ferito identificato dopo l'appello sui social

  • Scene da panico a Valverde: colpisce un taxi e due auto e prova a scappare, arrestato

  • Una fusione di tradizioni: dopo 27 anni la storica osteria in centro cambia gestione

  • Pericolo pubblico al volante: guida ubriaco fradicio, senza assicurazione e senza patente

Torna su
CesenaToday è in caricamento