Dipinti e sculture all'Ex Pescheria per trovare l'essenza di "Essere Donna"

  • Dove
    Galleria Ex Pescheria
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 30/09/2016 al 23/10/2016
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Diceva Oriana Fallaci che “Essere donna è una avventura che richiede grande coraggio ed una sfida che non finisce mai”.

Sicuramente la donna oggi ha, più che in passato, la possibilità di realizzare le proprie aspirazioni personali, eppure a volte le viene chiesto l’impossibile: essere bella, essere dolce, essere amante, sposa, madre e, nello stesso tempo essere uguale all’uomo nell’impegno nel mondo del lavoro.

Quando si cerca di cogliere l’essenza della figura femminile non si può dimenticare che all’idea diffusa della donna come essere fragile, indifeso e debole si contrappone ed accompagna quella di essere capace di grande coraggio e temerarietà.

E’ a questo “Essere” così affascinante che sono dedicati i dipinti di Dea Valdinocci e Luciano Cantoni e le sculture di Damiano Taurino che propongono circa cinquanta opere che hanno come soggetto comune “la donna”.

Dea Valdinocci ama trasferire nelle sue opere il senso dell’esistenza, la difficoltà, la felicità, l’eterna spiritualità dell’essere contemporaneo. I suoi personaggi mostrano spesso la propria ombra ed è proprio l’ombra che svela il personaggio e diventa protagonista, non più proiezione passiva del soggetto proiettante.

Luciano Cantoni nella sua ricerca predilige la figura ed il volto femminili trattati con un segno grafico delicato che pare sfumarsi sulla tela facendo emergere particolari emozionali, stati emotivi che pervadono l’animo. La sua inventiva si libera dai consueti schemi per lasciare spazio alla lodevole interpretazione della figura e l’uso e la scelta dei materiali lo rendono decisamente ed elegantemente contemporaneo.

Damiano Taurino può essere definito lo scultore dell’eleganza e della leggerezza, le sue figure in terracotta sono vive, palpitanti di tensioni, pregne di vissuto quotidiano e capaci di colloquiare con l’osservatore con un linguaggio efficace, semplice e diretto.

L’esposizione sarà aperta tutti i giorni, escluso il lunedì, dalle 16,00 alle 19,00.

Il mercoledì, sabato e domenica anche dalle 10,00 alle 12,00.

Apertura straordinaria,dalle 20,00 alle 23,00 il 30 settembre, e l’1 e 2 ottobre In occasione del “Festival Internazionale del cibo di strada”. 

Il vernissage è previsto sabato 1 ottobre alle ore 17,30 con gli interventi della senatrice Mara Valdinosi e del critico d’arte Antonio Dal Muto.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

I più visti

  • “Spartan Race”: la sfida è aperta. Due giorni di gare a Cesenatico

    • dal 30 al 31 maggio 2020
    • Parco di Levante e alcune spiagge del litorale
  • Sulle note di Vasco Rossi: la Roxy Bar tribute band in concerto

    • Gratis
    • 5 giugno 2020
    • Jam session
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CesenaToday è in caricamento